TimGate
header.weather.state

Oggi 02 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  Cenerentola compie 70 anni: curiosità sul classico Disney
Cenerentola compie 70 anni: curiosità sul classico Disney

Principessa e principe al ballo- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ14 marzo 2020

Cenerentola compie 70 anni: curiosità sul classico Disney

di Melissa Viri

La sempre affascinante favola Disney, Cenerentola compie 70 anni dalla sua prima uscita al cinema

Andiamo a scoprire delle interessanti curiosità su questo grande classico che ha appassionato diverse generazioni di bambini e bambine.

Cenerentola compie 70 anni dalla sua prima uscita al cinema

In questo 2020 compie 70 anni dalla prima uscita al cinema un grande classico della Disney ossia la favola di Cenerentola. Una pellicola che ha fatto emozionare e sognare diverse generazioni di bambini e bambine e che tuttavia presenta delle piccole curiosità che pochi avranno notato. Andiamo a scoprire quali sono e di cosa si tratta.

Il vestito di Cenerentola una creazione di Dior

Le vicende raccontate nel film si svolgono nell’arco di 24 ore perché il momento in cui il principe trova la sua amata con la scarpetta magica è il mattino successivo a quello della serata danzante.

 

Il colore dei capelli di Cenerentola viene descritto come biondo fragola, la pellicola è stata ambientata nel mese di giugno in Francia e nella versione originale del film il vestito indossato da Cenerentola durante il ballo era in realtà bianco poi diventato quasi blu in ragione del restauro del film e soprattutto. Tra l’altro l’abito ispira ad un modello del celebre marchio di moda, Dior.

Cenerentola in tutto il film ha perso le scarpe per ben 3 volte

Tra le altre curiosità legate alla favola di Cenerentola ed in particolar modo della sua trasposizione cinematografica targata Disney, c'è da sottolineare come nel corso della pellicola la povera Cenerentola in realtà perdi la propria scarpa ben tre volte e quindi non solo durante la fuga dalla serata da ballo in prossimità della mezzanotte.

 

Nel doppiaggio originale fu affidato alla ventenne ilene Woods la voce di Cenerentola soprattutto per le sue capacità canore.

Un film girato quasi completamente in live action per risparmiare sui costi di realizzazione

A fornire l’ispirazione alla Disney per le fattezze di Cenerentola e soprattutto per i suoi modi aggraziati di muoversi è stata Helene Stanley che molto ricorderanno nel film Le nevi del Kilimangiaro al fianco di Gregory Peck.

 

Inoltre, pochi sanno che la Disney per minimizzare i costi di realizzazione decise di girare la pellicola al 90% in live action utilizzando in pratica attori in carne e ossa e per il ruolo del principe fu scelto Jeffrey Stone. Infine, nella fiaba originale le scarpe di Cenerentola dovevano essere di pelliccia di scoiattolo ma per un errore di traduzione diventarono di cristallo.

 

Verrebbe da dire, per fortunta!