Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 16:22
Live
  • 15:45 | Jordan e la foto con la nuova fidanzata
  • 15:31 | Il Torino in attacco ora vuole Sam Lammers dell’Atalanta
  • 15:30 | Amici, Emma e Alessandra Amoroso ospiti di Maria De Filippi
  • 15:09 | Come funziona Tik Tok, cos'è e pericoli
  • 14:45 | Pidocchi piante: cosa sono e come eliminarli
  • 14:31 | Federico Fashion Style: chi è la moglie
  • 14:23 | Chi è Sabina Ciuffini, età e carriera
  • 14:15 | Harry e Meghan e il regalo per Kate Middleton
  • 14:03 | Nuovi ammortizzatori per affrontare la crisi del lavoro
  • 12:45 | Drip Cake: la regina delle torte di compleanno
  • 12:25 | Covid, per la Fondazione Gimbe serve subito il lockdown
  • 12:18 | Heather Mills sposerà il produttore Mike Dickman
  • 12:01 | Anche Shakira ha venduto i diritti di tutte le sue canzoni
  • 11:46 | Mobili da bagno sospesi
  • 11:38 | La playlist con le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 11:27 | Il Paris Saint-Germain tenta Dybala
  • 11:14 | Il Milan ha preso Soualiho Meité
  • 11:13 | Film sui cani su Netflix
  • 11:02 | Chi ha avuto il Covid-19 deve vaccinarsi lo stesso?
  • 10:36 | Mancini: “Inter-Juve le favorite, ma attenzione al Milan”
Che cos'è il deepfake Illustrazione grafica di due volti - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 23 novembre 2020

Che cos'è il deepfake

di Melissa Viri

Il deepfake è un fenomeno preoccupante che sta emergendo per via del l'uso sfrenato del Web

I deepfake sono infatti dei video montati dove vengono mostrati dei personaggi famosi o meno che fanno o dicono cose che in realtà non hanno mai fatto o detto.

Il fenomeno è preoccupante e, molto spesso, occorre intraprendere delle azioni legali per difendersi.

Cosa sono e come nascono i deepfake

Deepfake è un termine inglese che deriva dall'unione di deep learning, che significa apprendimento e fake, la cui traduzione è falso. I primi deepfake nascono in America, dove popolari attrici venivano immortalate a compiere atti osceni. Questi video nascono intorno al 2018 e hanno visto il coinvolgimento di molti attori e attrici famosi come per esempio Tom Cruise ma anche personaggi politici come Barack Obama e Donald Trump.

Deepfake: come si crea

Per creare un deepfake sono necessarie delle competenze informatiche anche se oggi esistono molti programmi che permettono di realizzare dei video che sembrano veri.

 

Per realizzarli basta scaricare uno di questi programmi, procurarsi un video dove appare la persona che si vuole filmare e montare il tutto con effetti audio e video presenti nel software. Nei software per il deepfake è insita l'intelligenza artificiale che permette di studiare la mimica della persona per rendere il falso video molto naturale.

Deepfake: i rischi che si corrono

I rischi che si corrono quando si viene attaccati dal deepfake sono molti perché tante persone si fidano ciecamente di quello che vedono e non sono in grado di pensare che un video talmente reale non sia vero. I deepfake, oltre ai danni legati all'immagine, possono essere anche usati per estorsioni, ricattando le persone a pagare un quantitativo per ottenere un video compromettente che altrimenti inizierebbe a circolare.

Conclusioni

I deepfake sono dei video falsi che vedono la presenza di persone che non hanno mai fatto o detto certe cose. I deepfake possono essere realizzati di chiunque abbia un minimo di competenze informatiche e il programma adatto e porta a molti rischi. Tra questi ci sono la lesione della propria immagine, che sarà difficile da riscattare agli occhi del pubblico che non conosce le reali potenzialità del deepfake.


Per difendersi occorre segnalare eventuali video falsi che girano in rete alla polizia postale che provvederà alla sua rimozione e cercherà di trovare la fonte.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle