TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 13:15

 /    /    /  clubhouse social cos e quali celebrity lo utilizzano gia
ClubHouse social: cos'è e quali celebrity lo utilizzano già

Ragazza che utilizza il suo smartphone- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ15 febbraio 2021

ClubHouse social: cos'è e quali celebrity lo utilizzano già

di Melissa Viri

Tantissimi sono già i vip che utilizzano Clubhouse per uno scambio culturale ricco e privo di stereotipi

ClubHouse social media: da un'idea rivoluzionaria

In un periodo storico nel quale l'immagine di una persona sta diventando l'aspetto più importante, poiché tutti si impegnano per apparire perfetti agli occhi degli altri, ma sono spesso privi di contenuti interessanti, nasce un social network che ribalta la situazione. Stiamo parlando della creazione di Paul Davison e Rohan Seth lanciata in rete nell'aprile del 2020. L'imprenditore Paul Davison e l'ex dipendente Google Rohan Seth hanno trasformato i salotti d'élite del periodo della Belle Epoque in salotti digitali moderni e creativi.

Quali VIP utilizzano Clubhouse?

Tantissimi sono i nomi celebri che utilizzano Clubhouse per uno scambio culturale ricco e privo di stereotipi della moderna società. In Clubhouse è importante far sentire la propria voce, e in particolar modo avere qualcosa da dire., mentre negli altri social network è l'immagine ad essere la protagonista indiscussa del proprio profilo digitale. I primi personaggi famosi che hanno deciso di provare questa nuova esperienza culturale sono stati l'attore e produttore cinematografico statunitense Ashton Kutcher, il regista nonché attore comico statunitense Chris Rock e la conduttrice televisiva più celebre a livello internazionale, la famosa Oprah Winfrey.

Clubhouse: come funziona

Attualmente gli unici a potere effettuare la registrazione sull'app social Clubhouse sono i possessori di un dispositivo iOS. Dopo l'avvenuta iscrizione è necessario ricevere un invito per partecipare a un salotto digitale. Lo scambio culturale avviene esclusivamente con audio registrati, i quali non possono essere scaricati e si cancellano automaticamente non appena si chiude la room. L'app Clubhouse è diventata in pochissimo tempo una sorta di status symbol degli abitanti della Silicon Valley. La modalità di partecipazione mediante invito permette di mantenere riservate le stanze ed evitare spiacevoli incontri virtuali.

Clubhouse: chi puoi incontrare online?

Oltre ai nomi di spicco precedentemente citati, è possibile essere invitati da Chesa Boudin, procuratore distrettuale di San Francisco, il quale ha invitati tanti utenti a partecipare alle sue dirette. Il New York Times ha affermato che gli attuali iscritti a Clubhouse potrebbero essere addirittura oltre 2 milioni di persone, contro i primi 1.500 utenti attivi nel mese di maggio 2020.