TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 10:00

 /    /    /  Come capire che lui è un bugiardo
Come capire che lui è un bugiardo

COSTUME E SOCIETÀ 06 luglio 2019

Come capire che lui è un bugiardo

Come sbugiardare chi mente in modo professionale? Ecco alcuni comportamenti che devono metterci in allerta.

Come si fa a capire che chi avete accanto è un bugiardo? Per togliervi ogni sospetto ecco qualche indizio comportamentale che svela il Pinocchio di turno.

La postura

Osservate con attenzione occhi e postura, quando una persona non dice il vero distaccherà il contatto visivo evitando un reale confronto diretto.
Può essere, però, che la persona con cui avete a che fare sia molto bravo a gestire questa cosa e non eluda lo sguardo pur mentendo. Si parla di bugiardi seriali e professionisti. Anche la postura fa la sua parte nel discernimento dei bugiardi: accavallamento delle gambe e braccia conserte, è un atteggiamento tipico di chi vuole mettersi in difesa per evitare di essere sbugiardato.

I dettagli

La ricchezza dei dettagli nei racconti allude alla possibilità che il bugiardo crei alibi di ferro. Potrebbe accadere che la famosa partita di calcetto si arricchirà di particolari e dettagli non richiesti: persone presenti e cose accadute durante la serata.

L’atteggiamento con cui vi verrà raccontato tutto è estremamente serio e calmo.

Le domande

Domanda ripetuta per guadagnare tempo nella risposta Il bugiardo, solitamente, cerca di guadagnare tempo dinanzi ad una domanda diretta e ripete la stessa domanda per essere certo di aver capito bene quel che gli è stato chiesto.

Il tempo che guadagnano con questa mossa per loro sarà vitale per formulare delle risposte credibili e plausibili.