TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 17:35

 /    /    /  Come diventare make-up artist
Come diventare make-up artist

Make-up artist mentre trucca una ragazza- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ24 marzo 2021

Come diventare make-up artist

di Melissa Viri

Diventare make-up artist può sembrare facile ma dietro questa professione si nasconde molto di più

Si tratta di una forma d’arte, vero, ma è necessario avere una buona mano e tanta creatività. Negli ultimi anni questa figura viene sempre più richiesta ed esistono scuole di formazione professionale che ti possono aiutare a ottenere il successo che desideri. Se hai voglia di realizzare dei veri e propri look da passerella, allora, devi darti da fare ma coltivare la passione per la moda e per il trucco, arte sempre in continua evoluzione. Ecco, quindi, alcuni passi fondamentali da seguire.

Make up artist: la formazione necessaria

Se hai deciso di intraprendere questo cammino professionale, sicuramente, devi scegliere un ambito in cui specializzarti. Puoi diventare visagista, lavorare in centri estetici professionali, studiare medicina estetica, beauty farm, oppure, prestare la tua opera in saloni di acconciatura in città o in villaggi turistici o profumerie. Se, invece, hai voglia di far uscire l’artista che c’è in te puoi intraprendere la strada del libero professionista.

 

Prima di realizzare tutto ciò, però, devi frequentare sempre un corso di formazione professionale per make up artist. Qui troverai docenti che potranno insegnarti ogni segreto del mestiere, insegnarti come utilizzare al meglio ogni strumento, acquisire le necessarie competenze pratiche e tecniche. Solo dopo potrai capire se questo mestiere fa per te. Una volta ottenuto il diploma, però, non dimenticare di aggiornarti in continuazione con corsi in grado di insegnarti come cambia la moda in questo mondo. Qui potrai perfezionare sempre di più la tua tecnica e competere con i tuoi concorrenti del settore.

Make up artist: teoria ma anche tanta pratica

Un make up artist deve realizzare sempre un buon trucco ma non bastano solo i migliori prodotti sul mercato, infatti, serve una buona mano ma anche la conoscenza delle diverse tipologie di pelle. Ecco perché ti conviene avere buone conoscenze in materia di dermatologia, cosmetologia, psicologia del colore, anatomia, morfologia e accordanza cromatica.

 

Tutte le scuole che si occupano di formare sempre nuovi make up artist forniscono tutti gli strumenti necessari per esercitare la professione ma, attenzione, anche tu devi saperci fare. Quindi non disdegnare i tutorial, lezioni gratuite presenti sul Web. Queste opportunità possono aiutarti quando ti manca l’ispirazione. Infine ricorda che l’esperienza è un elemento in grado di aiutarti nel mestiere. Per tale motivo non devi mai smettere di truccare e valorizzare qualsiasi tipo di viso, scegliendo i giusti maestri e affidandoti anche alla tua creatività. Solo così potrai sfondare, finalmente, in questo lavoro e avere il successo che meriti.