Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:15
Live
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
  • 10:03 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare con Clubhouse
  • 09:51 | Buon compleanno alla regina Elisabetta II
  • 09:08 | Gravina nel comitato esecutivo della Uefa
  • 08:59 | Arriva il primo Dlc di Wasteland 3
  • 08:37 | La Super League è già naufragata dopo due giorni
  • 08:26 | Parler nuovamente disponibile sull'App Store di Apple
Come evolvono nel corso della vita i rapporti di amicizia Ragazze che ridono insieme sedute sul letto - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 7 marzo 2021

Come evolvono nel corso della vita i rapporti di amicizia

di Melissa Viri

La maggior parte di noi ha avuto e ha tuttora degli amici di infanzia, o perlomeno di vecchia data

Crescendo si sa che le cose cambiano e le amicizie possono risentirne.

Cambiamo abitudini, stili di vita, scuole e università, lavori e tutto ciò può senza dubbio influire sul modo in cui viviamo le relazioni con amici e parenti.

Crescere è inevitabile

Per quanto possiamo essere affezionati e attaccati ai nostri amici, dobbiamo fare i conti con la vita e con le novità, buone e meno buone, che essa può riservarci. Questo però non significa che siamo tutti destinati a perdere le nostre amicizie. Continuare a coltivarle è sempre possibile. Possono cambiare le modalità e la frequenza con cui li vediamo o sentiamo, ma se entrambe le parti sentono il bisogno di farlo, l'amicizia può essere salvaguardata.

Intelligenza e maturità

Ci vogliono intelligenza e maturità, questa è la vera base per coltivare ogni tipo di rapporto. Non si può pretendere che l'altro possa contattarci sempre, o stare al telefono tutto il giorno con noi come facevamo da adolescenti. Gli impegni, il lavoro o la famiglia possono portar via molto tempo, ma se il rapporto di amicizia è sano, proprio per tutti questi emotivi sarà destinato ad evolversi. Maturando, infatti, ci rendiamo conto che non è importante la frequenza con la quale sentiamo o vediamo un nostro amico, ma la qualità del rapporto.

Poter contare su di lui

Sapere di poter contare su una persona anche quando si è lontani da lei fisicamente è forse l'unico vero sintomo di un'amicizia sana e senza stupide pretese. La celebre frase "gli amici si vedono nel momento del bisogno" non è retorica, ma riflette la realtà. Poco importa se non ci si vede tutti i weekend, o se il nostro amico si è trasferito all'estero.

 

Se siamo consapevoli del fatto che qualora dovessimo sentirci a terra, o in preda alla confusione più totale in relazione a una scelta da compiere, il nostro amico sarà pronto a sostenerci e a darci i giusti consigli, allora non ci sentiremo mai soli per davvero.

Crescendo si impara

Crescendo impariamo, spesso a nostre spese, che non tutti i rapporti sono fatti per durare. Un po' come succede in amore, quando una coppia si sfascia, semplicemente perché non era destinata a durare, anche in amicizia dopo aver insistito invano, se vediamo che l'altra persona sparisce per lunghi periodi, per poi riapparire solo quando gli occorre, forse sarebbe il caso di prendere atto che quel che una volta credevamo fosse un'amicizia indissolubile, ora non lo è più.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle