TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:36

 /    /    /  Come imparare ad avere coraggio
Come imparare ad avere coraggio

Foto di Oliver Cole- Credit: Unsplash

COSTUME E SOCIETÀ15 ottobre 2019

Come imparare ad avere coraggio

di Barbara Vaglio

Non sempre prendere una decisione è facile!

;

Ogni giorno prendiamo delle decisioni, non tutte le scelte hanno uguale valore, soprattutto se pensiamo alle ricadute e al grado di riflessione che ciascuna decisione richiede. La modalità con cui ci approcciamo ad una scelta, rivela molto di noi stessi.

Qual è il tuo approccio alle scelte?

Di solito, la modalità cambia in base al nostro modo di essere.
Il perfezionista, ad esempio, avrà l’esigenza di prendere la migliore scelta possibile tra una rosa di possibilità.
La persona accomodante, al contrario, ha il vantaggio di saper decifrare in modo veloce e chiaro la migliore scelta o la più valida in quel momento. Qual è il vantaggio di questo approccio? Certamente la minore dispersione di energie e, contrariamente al pensiero comune, il raggiungimento di una soluzione efficiente da parte della persona accomodante.

Essere indecisi

L’indecisione è un altro deterrente. Quando questo stato diventa quotidiano e anche la minima decisione ci rende incerti, si rischia di sfociare in una condizione mentale come l’aboulomia, che corrisponde a una sorta di indecisione cronica.
Si tratta di un disturbo paralizzante che può impedirci di vivere in autonomia e può essere legato ad altri disturbi quali stress, ansia e depressione.

Esercizi per prendere decisioni

Se la vostra vita avesse subito un cambiamento importante, come un divorzio, la soluzione che noi consigliamo è quella di adottare uno schema giornaliero. Questa soluzione è molto rassicurante e utile. La routine, infatti, aiuta il nostro cervello a riposare.
Un altro sistema utilissimo è quello di camminare a lungo contrastando lo stress tipico del processo decisionale e ricevendo l’effetto benefico delle endorfine.
Quando c’è una scelta particolarmente difficile da affrontare, è utile restringere le opzioni di scelta o affidarsi all’intuito evitando di rimuginare e scegliendo quel che ci fa stare meglio.

Prendete il giusto tempo per riflettere evitando le scelte a caldo, specie quando il tema è complicato e richiede una risoluzione che sia stata ponderata meglio. Ma aggiungiamo una piccola nota al riguardo: per prendere una decisione importante, occorre valutare bene ma per prendersi il giusto tempo è bene anche fissare un termine entro il quale passare all’azione e accettare le conseguenze della scelta.