Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 14:33
Live
  • 15:10 | Il derby tra Roma e Lazio, sabato sera
  • 15:09 | Katie Holmes ed Emilio Vitolo si sono lasciati
  • 14:44 | "Inacustico D.O.C. & More", tutto sul nuovo album di Zucchero
  • 14:33 | Chi è Riccardo Foresi, l’intervista all’artista marchigiano
  • 14:16 | Che fine ha fatto Bill Goodson, coreografo ad Amici
  • 13:59 | I migliori condizionatori a basso consumo: quali scegliere
  • 13:54 | Come evitare di sprecare il cibo
  • 13:47 | 5 posti dove fare il brunch all'aperto a Milano
  • 13:41 | Film che fanno piangere adolescenziali
  • 13:31 | 10 idee per fare amicizia con i vicini di casa
  • 13:19 | La Juventus si gioca tutto contro l’Inter
  • 12:54 | Ok a 4.300 tifosi per la finale di Coppa Italia
  • 12:44 | Le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 12:26 | “Urban Inspirations”, lo show tv di Frankie hi-nrg mc
  • 12:10 | Per la Giornata delle Api su TIMGAMES i clienti TIM giocano gratis a Bee Simulator
  • 11:15 | Brownie al caramello salato, nessuno potrà resistere
  • 11:04 | La mamma di Cristiano Ronaldo e il sogno Sporting
  • 11:00 | Le migliori poltrone relax da giardino
  • 10:38 | Mourinho pronto ad accogliere Buffon alla Roma
  • 10:33 | I colori delle regioni dal 17 maggio
Come scegliere il correttore giusto Ragazza con diverse tonalità di correttore - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 22 aprile 2021

Come scegliere il correttore giusto

di Melissa Viri

Il correttore è senza dubbio uno degli elementi indispensabili da avere nella propria makeup collection

Questo cosmetico è infatti impiegato per coprire imperfezioni e occhiaie.

Tuttavia, affinché la sua applicazione si riveli utile, è necessario individuare la nuance e la texture più adatta per la propria pelle. In profumeria è possibile reperire numerose tipologie di correttori, conoscerli è quindi essenziale per scegliere quello che maggiormente si accorderà al proprio incarnato.

Colori e texture: i differenti correttori disponibili

Come accennato, in commercio è possibile reperire svariate tipologie di correttori. Per cominciare può essere utile individuare le diverse texture. Generalmente i correttori possono essere:

liquidi: questi sono senza dubbio i più leggeri, pertanto sono ideali per coprire le occhiaie. La texture fluida risulta infatti idratante e non si deposita nelle pieghette;

in cialda: dalla consistenza cremosa e morbida, questi possono essere impiegati per coprire piccole imperfezioni come i brufoli;

in stick: caratterizzati dalla texture corposa, sono ideali per chi desidera coprire macchie, brufoli, acne, cicatrici e rossori.

 

Per ciò che concerne le colorazioni, invece, queste possono essere:

nude: disponibile in diverse nuance per adattarsi a tutti gli incarnati. Questo colore permette di coprire tutte le imperfezioni, tuttavia può non essere sufficiente;

arancione: ideale per coprire le occhiaie scure, può rivelarsi utile anche per camuffare lividi ed ematomi;

verde: ideale per coprire rossori, brufoli infiammati e macchie rossastre;

rosa: ideale per dare luminosità alle zone del volto in cui la pelle appare spenta;

lilla: ideale per coloro che hanno un sottotono giallastro poiché tende a smorzarlo a illuminare.

Correttore: ecco come sceglierlo

Una volta differenziate le texture e le colorazioni è quindi possibile scegliere il correttore più adatto senza commettere errori. Per cominciare è necessario valutare globalmente la quantità di imperfezioni e la loro colorazione. Non solo, anche il colore della carnagione e il suo sottotono possono essere informazioni indispensabili per chi desidera un correttore nude. Se si necessita invece di un correttore indicato per coprire specifici inestetismi allora si potranno selezionare quelli adatti in base al risultato che si vuole ottenere.


Per ciò che concerne la texture, invece, è fondamentale considerare che più questa è corposa e più il correttore risulterà coprente. Tuttavia, una texture secca può appesantire l'incarnato mettendo in risalto le imperfezioni.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle