Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 01:43
Live
  • 08:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
  • 21:30 | I funerali del principe Filippo: le lacrime della regina Elisabetta
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 310 morti
  • 17:43 | MotoGP 2021, Portogallo: Quartararo in pole a Portimao, Bagnaia beffato
  • 16:24 | David Bowie, esce un cofanetto con brani inediti e rarità
  • 16:14 | Lewis Hamilton scrive un altro record in Formula 1
  • 16:10 | Il nuovo singolo di Moby con Mark Lanegan è su TIMMUSIC
  • 16:00 | Che cos’è il Pnrr e perché così importante
  • 15:50 | I colori delle regioni dal 19 aprile
  • 15:45 | La riapertura di cinema, teatri e musei
  • 15:00 | Amarene sciroppate fai da te!
  • 14:47 | Chi è la grande amica del principe Filippo
  • 14:27 | Buon compleanno Victoria Beckham
  • 13:58 | Sarah Ferguson è stata esclusa dai funerali
Cos’è la filologia? Dizionario inglese sulla parola filologia - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 24 febbraio 2021

Cos’è la filologia?

di Melissa Viri

La filologia è un lavoro conservativo che mira a conservare un testo in base alla volontà dell'autore

Cos’è la filologia? Andiamo a scoprire la storia e le caratteristiche di una disciplina nata dalla necessità di stabilire l’autenticità dei documenti letterari di un popolo, di una civiltà o di un singolo autore così da poterli interpretare correttamente.

Che cos’è la filologia

La filologia è il complesso delle discipline che studia i documenti letterari delle varie epoche allo scopo di ricondurli ad una forma il più possibile conforme all’originale e di interpretarli e comprenderli correttamente ricorrendo all’analisi critica e comparativa delle fonti.

Non esiste tuttavia una definizione univoca di filologia in quanto si tratta di una materia complessa di cui si possono distinguere diverse accezioni.

 

Considerando l’etimologia del termine greco filologhia, questo originariamente significava "amore del discorso" e solo più tardi, in età ellenistica, è passato a indicare "erudizione, varia dottrina". A partire dall’Illuminismo, la parola filologia ha assunto il significato di critica del testo.

Cosa fa il filologo

Pur accompagnando gli studi letterari fin dall’età classica, fu durante l’umanesimo che l’esigenza di interpretare e spiegare le opere classiche portò allo sviluppo della figura del filologo. La sua opera è paragonabile a quella del restauratore di quadri antichi. Egli deve innanzitutto chiarire la sintassi e il contenuto del testo e in secondo luogo deve capire quali elementi esterni (le vicende della vita dell’autore, le ragioni che lo hanno spinto a scrivere un certo libro, ecc.) lo aiutano ad andare in profondità per comprendere il significato preciso di ogni frase e ogni affermazione dell’opera.

Petrarca: il fondatore della filologia moderna

Nel Medioevo l’opera dei monaci amanuensi riportò alla luce e salvò dall’oblio numerosi testi antichi. Tuttavia gli amanuensi, oltre a trascurare una grande quantità di opere latine, a volte cambiavano e correggevano i testi, non sempre in meglio. Fu Petrarca, considerato a buon diritto il padre della filologia moderna, a dare inizio all’attività di ricostruzione dei testi antichi allo scopo di vagliarne l’autenticità. Oltre a confrontare le varie redazioni disponibili di uno stesso testo per ricostruirne e valutarne la tradizione o le varie fasi di composizione, egli si dedicò all’individuazione degli errori dei copisti e alla catalogazione dei codici.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle