TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Cos'è la proprietà intellettuale
Cos'è la proprietà intellettuale

Uomo che protegge una lampadina con le mani- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ14 gennaio 2021

Cos'è la proprietà intellettuale

di Melissa Viri

Quello di proprietà intellettuale è un termine che ha sempre più importanza nel mondo moderno

Ma cosa significa proprietà intellettuale? Si tratta di un termine che, in diritto, indica una serie di forme e principi giuridici che puntano alla tutela delle invenzioni da parte delle persone.

 

Questo significa che quando qualcuno inventa un qualsiasi oggetto, sistema, apparato, strumento o qualsiasi altra cosa, la legge lo mette in condizione di poter tutelare la propria invenzione in modo tale che non venga sfruttata da soggetti non autorizzati e soprattutto senza che gli venga riconosciuto il merito e un adeguato compenso da definire tramite specifico contratto. In questo contesto, si può dire che fanno parte della definizione della proprietà intellettuale tre aree di riconoscimento dell'inventiva umana, ossia il diritto d'autore, i brevetti e i marchi.

Perché tutelare la proprietà intellettuale

Una delle domande che ci si potrebbe fare riguarda il perché è necessario tutelare la proprietà intellettuale. In questo contesto va subito sottolineato che sono in molti ad essere contrari alla proprietà intellettuale, ossia al monopolio delle invenzioni, in quanto considerano tale aspetto un impedimento al progresso. Ci sono inoltre moltissimi economisti e giuridici che non sono d'accordo nel riconoscere un accostamento tra la proprietà intellettuale stretta, ossia le idee e le invenzioni, con le invenzioni fisiche, i marchi e i brevetti. Queste discordanze hanno portato quindi alla nascita di movimenti del copyleft, ossia della libertà di poter usufruire di invenzioni e brevetti senza dover pagare i diritti di proprietà intellettuale.

 

Tuttavia, nell'economia occidentale, la protezione della proprietà intellettuale, e quindi dei diritti d'autore, dei marchi e dei brevetti, è strettamente connessa al concetto di competitività e agli equilibri tra mercati e commerci. Proprio per questo motivo si combatte il mercato dei prodotti contraffatti, nonché di tutti quegli articoli, fisici o meno, che non rispettano la normativa relativa alla proprietà intellettuale nelle sue diverse forme.

La proprietà intellettuale e le tecnologie moderne

Di particolare interesse è il significato della proprietà intellettuale nelle moderne tecnologie, legate al Web, ai software e alle app. Il controllo e la gestione dei trattati relativi alle proprietà intellettuali nonché dei nuovi brevetti è a cura di un'organizzazione internazionale che fa capo alle Nazioni Unite, ossia la WIPO (World Intellectual Property Organization) che ne tutela i diversi aspetti legali.