• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
Da quella di Elvis a quella di Shakespeare, quali sono le tombe famose più visitate? Tomba di Shakespeare - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 26 novembre 2021

Da quella di Elvis a quella di Shakespeare, quali sono le tombe famose più visitate?

di Melissa Viri

Scopriamo quali sono le tombe dei persoaggi famosi più visitate al mondo.

Per quanto macabra possa sembrare l'usanza di visitare le tombe dei personaggi famosi, in realtà, da l'impressione che essi siano ancora in vita.

Anzi, per alcuni sono nate leggende metropolitane che inducono a pensare che siano ancora vivi e vegeti in angoli nascosti del mondo lontano dai riflettori.

Da Elvis a Shakespeare passando per Jim Morrison e Marilyn Monroe, ogni anno si contano milioni di visitatori che cercano di mantenere vivo il mito dei loro idoli. I fan cercano, in un certo qual modo, di sentirli vicini senza rassegnarsi che al fatto che primo poi tutti dobbiamo dipartire. 

Elvis: il re del Rock'n Roll

Elvis Presley, infatti, è morto il 16 agosto 1977 all'età di 42 anni e la sua tomba si trova Graceland vicino Memphis. Il suo mito è sempre più vivo poiché una leggenda metropolitana ritiene che in realtà non sia ancora morto.

L'eterna Marilyn

Marilyn Monroe è stata trovata morta nella notte tra il 4 e il 5 agosto 1962. Il suo corpo adesso giace nel piccolo cimitero di Westwood vicino Los Angeles nonostante il suo desiderio fosse quello di essere cremata. Ella voleva che le sue ceneri venissero affidate alle onde del mare.

Jim Morrison

Se siete in visita nel cimitero di Père Lachaise, il più grande di Parigi, non potrete fare a meno di notare una tomba recitata: quella di Jim Morrison. Le misure sono state prese per evitare che i fan potessero fare danni.

Il monumento commemorativo di Shakespeare

Turisti e curiosi da ogni dove visitano il monumento commemorativo di Shakespeare anche in virtù del mistero che circonda la sua tomba. Essa si trova nella Chiesa della Santissima Trinità di Stratford-upon-Avon ovvero la chiesa dove il drammaturgo fu battezzato.

L'angelo-demone volante di Oscar Wilde

Sempre nel cimitero di Père Lachaise a Parigi non mancherà di notare l'angelo-demone volante che tanto scompiglio creò a causa dei suoi genitali ben visibili. Da questo capirete che siete davanti alla tomba di Oscar Wilde su cui sono visibili ancora i segni dell'atto vandalico degli anni '60.

Solo marmo per Michelangelo

Una vera e propria opera d'arte è la tomba di Michelangelo in Santacroce a Firenze. L'opera fu realizzata dal Vasari nel 1570 all'inizio della navata a destra. Le arti della scultura, della pittura e dell'architettura sono illustrate piangenti per la sua dipartita.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle