Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 maggio 2021 - Aggiornato alle 00:01
Live
  • 07:22 | Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue
  • 05:59 | Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll
  • 00:01 | SBK 2021, nei test di Aragon Rea abbatte il record della pista
  • 19:53 | Amy Winehouse, esce la raccolta speciale delle sue esibizioni più belle
  • 19:25 | Torna il "Power Hits Estate", tanti artisti live all'Arena di Verona
  • 18:00 | Patate hasselback vegan
  • 17:50 | Le date del tour estivo di Willie Peyote
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 258 morti
  • 17:28 | I 60 anni di George Clooney
  • 17:24 | Il 5G come leva per il potenziamento e l’evoluzione del business
  • 17:07 | Serie tv sulla lotta ad Al Capone nella Chicago degli anni 20
  • 17:03 | Cosa preparo per cena? Insalata con cetrioli, pomodori e feta
  • 16:46 | Gli Uffizi vietano la condivisione di foto sui social
  • 16:41 | Nick Kamen, il toccante ricordo di Madonna e dei Duran Duran
  • 16:38 | Su Netflix una nuova commedia su tre figli viziati e superficiali
  • 16:21 | Il vaccino Moderna è efficace contro le varianti più aggressive
  • 16:18 | In asta da Sotheby's nuove opere di Modigliani e di Mirò
  • 16:17 | Conseguenze Brexit: sfida in mare intorno all'isola di Jersey
  • 16:00 | Scozia, perché sono così importanti queste elezioni
  • 16:00 | Observer: System Redux sarà disponibile dal 16 luglio
Domani 4 maggio è lo Star Wars Day! Maestro Yoda, personaggio di Star Wars - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 3 maggio 2021

Domani 4 maggio è lo Star Wars Day!

di Melissa Viri

Sei un appassionato di Star Wars e non sai cosa succede domani? Ecco tutto quello che devi sapere

Scopriamo insieme tutte le curiosità legate allo Star Wars Day.

Star Wars Day: le origini legate alla data

Il leggendario film diretto da George Lucas è stato proiettato nelle sale cinematografiche, per la prima volta, il 25 maggio 1977.

Allora perché la ricorrenza dedicata viene festeggiata quasi due mesi dopo? Per via di una simpatica assonanza. Sicuramente sai bene che la frase più famosa del film è "May the force be with you" o meglio "che la forza sia con te". Prova a concentrarti sulla parola may, quindi, maggio, poi sulla pronuncia di force che, come puoi capire, è molto simile a fourth che vuol dire 4 in inglese. Cosa ne viene fuori? "May the fourth be with you".

 

Essere fan di Star Wars, certamente, significa essere un po’ nerd e per tale motivo il divertente gioco di parole sembra molto stimolante ma c'è di più. Il motto modificato venne pronunciato per la prima volta nel 1979, il giorno in cui Margaret Tatcher divenne premier del Regno Unito. Su un giornale britannico fu pubblicata la frase "May the fourth be with you, Maggie. Congratulations". Questo ammiccamento al film, uscito solo qualche anno prima, ha dato il via alla proposta di celebrazione della festa in questione. Il merito è dei conservatori inglesi? Forse.

Star Wars Day: da quando è diventata una festa

La festa dedicata all’iconica saga non ha avuto un percorso facile. Infatti dal 2008 la frase già analizzata iniziò a comparire su un gruppo di appassionati, proprio mentre si celebrava il Luke Skywarker Day. All'inizio non ci fu un grande consenso ma pochi anni dopo ci fu un cambio di passo. Nel 2011, finalmente, i fan hanno deciso di celebrare dal vivo la giornata a Toronto, in Canada. L'evento fu studiato in modo da coinvolgere tutti gli appassionati della saga, ovviamente, vestiti con i costumi dei film.

 

A loro vennero posti dei quiz per testare la loro conoscenza in materia. In parallelo, però, fu istituito anche un concorso per eleggere la migliore parodia dell'amato film. La compagnia The Wald Disney, che dal 2012 detiene i diritti legati a Star Wars, dal 2013 si dedica a realizzare iniziative dedicate allo Star Wars Day nei parchi divertimento di Disneyland e Disneyworld.

Star Wars Day: i festeggiamenti paralleli

Se lo Star Wars Day del 4 maggio è dedicato al personaggio di Luke Skywalker, uno dei "buoni" della saga ma, sicuramente, ci sono anche molti altri fan del lato oscuro della forza. E per loro cosa succede? Il 5 maggio si festeggia una giornata dedicata anche ai Sith e il gioco di parole, anche in questo caso, ricorda una frase del film, cioè "Revenge of the Sith".
 

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle