TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 05:00

 /    /    /  Dopo un rifiuto cosa fare
Dopo un rifiuto, cosa fare?

Litigio di coppia- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ06 febbraio 2021

Dopo un rifiuto, cosa fare?

di Melissa Viri

Cosa fare quando la risposta alla propria dichiarazione d'amore è un rifiuto? Ecco i consigli

Hai compiuto finalmente il passo che desideravi rivolgendo un invito a quella persona che ti interessa tanto, ma purtroppo l'esito non è stato quello che speravi. Cosa fare adesso? Non esiste la bacchetta magica, dunque non possiamo cambiare la realtà, ma posso fornirti alcuni consigli preziosi.

Agire significa non avere rimpianti

In troppe occasioni siamo abituati a considerare il rifiuto come un disastro, la stessa parola "rifiuto", d'altronde, ha un'accezione molto negativa, ma in realtà sarebbe il caso di uscire da questa visione. Farsi avanti significa agire, non avere rimpianti (posso assicurarti che i rimpianti possono essere molto peggio di un rifiuto!), e già questo è un motivo per esser orgoglioso/a di quello che hai fatto. Inoltre, manifestare il proprio interesse ed esprimere i propri sentimenti non può che fare onore, quindi non credere di aver fatto una cosa sbagliata o che avresti potuto risparmiarti.

Manifestazioni di interesse, non meri tentativi!

Attenzione, però, perché ho parlato di interesse e di sentimenti: se scegli di esporti e di rivolgere il tuo invito devi farlo perché quella persona ti ha colpito realmente. Alla luce di questo, quindi, sii onesto/a: se i tuoi inviti non nascono da un vero interesse, ma sono dei meri tentativi che magari compi piuttosto spesso, allora forse dovresti correggerti.

 

È pur vero che non c'è nulla di male nell'invitare una persona ad uscire insieme, e che se ne inviti tante le probabilità di ricevere un "sì" aumentano, ma qui parliamo di persone e non di numeri: se ti riconosci in questo, dunque, sii più autentico/a, e vedrai che riuscirai ad accettare molto meglio anche i "no".

Ma quella persona mi piaceva davvero...

Come dici? A te quella persona interessava veramente ed è raro che qualcuno ti colpisca così tanto? Beh, se davvero è così, forse potresti semplicemente dirglielo, falle capire che il tuo non era un banale tentativo, ma che ti capita di pensarla spesso e che uscirci insieme sarebbe per te una cosa meravigliosa. Se gliel'hai già detto, o se anche questo non cambia l'esito, posso darti un unico e sincerissimo consiglio: non insistere.

 

Sebbene in molti credano che insistendo si possa raggiungere un obiettivo sentimentale, non sempre è così: è bene rispettare una persona anche in caso di rifiuto. Se un domani quella persona dovesse cambiare idea, non esiterà a fare un passo verso di te ricordando molto volentieri il profondo rispetto che hai dimostrato. Coraggio, non c'è delusione che non possa passare!