TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:22

 /    /    /  Fiori eduli: cosa sono e dove comprarli
Fiori eduli: cosa sono e dove comprarli

Fiori commestibili all'interno di un'insalata- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ28 aprile 2020

Fiori eduli: cosa sono e dove comprarli

di Melissa Viri

Sono un must della cucina innovativa. Sono utilizzati come decorazione e possono essere mangiati

Quando sentiamo parlare di fiori li immaginiamo in un giardino o in un vaso. Molti di questi, però, possono essere inseriti in alcuni piatti ed essere mangiati. Si chiamano fiori eduli e sono un must della cucina innovativa. Sono utilizzati come decorazione e possono essere ingeriti tranquillamente.

 

Quali sono i fiori eduli? Dove si trovano? Cerchiamo di scoprire qualcosa in più.

Cosa sono i fiori commestibili

A farci intendere cosa sono i fiori commestibili è la parola stessa. Si tratta di fiori noti per le loro proprietà benefiche per il nostro organismo. Sicuramente nel corso della vita ne abbiamo mangiato uno, ad esempio, fiori di zucca o cavolfiori. La natura, però, ne mette a disposizione molte altre specie che possono esaltare i nostri piatti.



I fiori commestibili sono anche una fonte inesauribile di salute. Infatti alcuni hanno proprietà curative come migliorare la digestione. Alcuni di questi sono calendula, iris, lavanda, rosa, primula.



In questi ultimi anni è cresciuta di molto la tendenza ad arricchire i cibi con i fiori eduli anche se prima venivano usati solo come terapie coadiuvanti per pazienti con patologie psichiche. Il fiore, quindi, viene equiparato ad una esperienza completa dal punto di vista sensoriale dove odore e gusto si uniscono per ripristinare un buon equilibrio fisico e psichico.

Elenco dei fiori eduli

I fiori commestibili, come possiamo capire, sono molti ma ecco alcuni esempi facilmente reperibili.



I fiori del basilico sono commestibili e sono anche belli da vedere. Questi variano dal blu fino al rosa. Questi riprendono, per alcuni tratti, il gusto della pianta ma questo, però, è più debole.



La margherita è bella ma anche molto piacevole se ci piace il gusto amarognolo. È molto utile per dolci, biscotti, dessert e zuppe. Utilizzato nella tisana è un buon detox. La camomilla ricorda molto la margherita ma il suo sapore è dolce. Si tratta di un buon mezzo per aromatizzare dolcemente le nostre ricette. La calendula, invece, è un fiore molto bello da vedere, colorato e variabile. Le sue note sono dolci ma, a volte, piccanti.



La rosa ha un sapore vellutato e delicato. È una buona decorazione ma anche una buona base per marmellate e dessert. In ultimo la viola ha un profumo dolciastro e colori accesi e raffinati. Il sapore è simile alla menta e si sposa bene con le insalate, marmellate e gelati.

Dove comprare i fiori eduli

I fiori eduli si trovano in natura, sui prati o vicino ai fiumi. Questi possono essere consumati freschi o essiccati. Ovviamente è bene saper riconoscere quali specie sono commestibili. Solo così si evita di ingerire fiori tossici.



Se si vuole andare sul sicuro, però, si possono richiedere fiori eduli direttamente ai vivaisti o su alcuni portali online. Qui, infatti, vi è un’ampia offerta su fiori commestibili di ogni tipo.