Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:06
Live
  • 14:25 | Gli italiani e la Smart Home, la casa intelligente e sostenibile
  • 15:41 | Parlar d'Arte: il museo di Lucca va online
  • 15:31 | Nel mondo vengono consumate 129 miliardi di mascherine ogni mese
  • 15:26 | "Raya e l’ultimo drago": "Scegli" è la canzone più amata del film Disney
  • 15:20 | Clima, Gurria (Ocse): Ci serve una tassa grande e grossa sul CO2
  • 15:20 | Volpino nano: caratteristiche e dimensioni
  • 15:06 | Europa-Turchia, cosa c’è dietro il sofagate
  • 15:06 | Perché i cani scodinzolano?
  • 15:00 | Anguilla ricette e idee per cucinarla
  • 14:55 | Universitiamo, la piattaforma di crowdfunding di Pavia
  • 14:00 | Meghan Markle è rimasta a casa per amore di Harry
  • 14:00 | Ramadan: come funziona in tempo di pandemia
  • 14:00 | Così l'Italia si prepara a riaprire
  • 12:30 | Leonardo Maini Barbieri, chi è l'influencer più eleganti di tutti
  • 12:30 | libreria in metallo dal design unico
  • 12:29 | Regno Unito, via ai vaccini per gli under 50
  • 12:07 | I migliori monopattini elettrici: guida alla scelta
  • 12:02 | La Juventus vuole riportare Kean a Torino
  • 12:00 | William e Kate ai figli: il bisnonno è diventato un angelo
  • 11:48 | Magrini: “Lo stop a J&J non cambia nulla”
Gli errori più comuni quando si fotografa e come evitarli Ragazza che fotografa il tramonto con lo smartphone - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 6 marzo 2021

Gli errori più comuni quando si fotografa e come evitarli

di Melissa Viri

Vi siete appassionati di fotografia e, dopo molte incertezze, avete acquistato la vostra prima fotocamera?

Vi spiegheremo quelli che sono gli errori comuni dei principianti e come evitarli.

Un breve ma utile vademecum che vi permetterà di affinare le vostre capacità che, con l’esperienza, miglioreranno in maniera esponenziale.

Gli errori più comuni quando si fotografa e le soluzioni possibili

Caricare le batterie

Per quanto possa apparire sciocco, ma è necessario controllare le batterie affinché siate sicuri che queste siano cariche. Non dimenticatevi di portare tuttavia, batterie di scorta in caso di necessità.

Schede SD

Altro errore che può capitarvi è quello di non poter scattare la foto in quanto un messaggio riportato dalla vostra digitale vi avvisa che la memoria è insufficiente. Ricordatevi di svuotare la scheda SD dei file che avete già passato sul vostro computer o su altro supporto. In alternativa, portatevi un’altra scheda memoria.

Sbagliare tempo dello scatto

Tenete presenti il fatto che ogni foto necessita del suo tempo di scatto e, conseguentemente, operate di conseguenza. Ad esempio con uno scatto lento 1/60s, fisserete il soggetto inquadrato nitidamente mentre lo sfondo risulterà mosso (effetto panning) e con uno scatto veloce 1/2000s potrete congelare una macchina in corsa.

Attenzione all’orizzonte inclinato

Si tratta di un errore comune quello di avere un orizzonte inclinato sullo sfondo. La causa è riconducibile a come tenete la vostra fotocamera che, ovviamente, dev’essere posizionata dritta.

Non tagliate i soggetti dell’immagine

Altro classico errore è quello di tagliare gli arti dei soggetti inquadrati. Ciò dipende dalla poca attenzione messa quando si inquadra il soggetto del quale non si fa caso ai dettagli come piedi, braccia, mani...che poi ritroviamo mutilati quando vediamo lo scatto realizzato.

Errata messa a fuoco

Mettere a fuoco una immagine significa renderla perfettamente nitida. Se non volete correre rischi, suggeriamo di utilizzare l’autofocus presente sull’obiettivo. Se desiderate fotografare in modo manuale, fate ricorso al focus peaking della digitale che vi mostrerà con delle linee colorate, le aree messe a fuoco.

Attenzione al diaframma

Il diaframma regola la luce catturata dalla lente. Chiudendolo eccessivamente come f/32 si aumenta la profondità di campo e sarà difficile ottenere un sfondo non a fuoco.

Attenti alla corretta esposizione

Una sovraesposizione produrrà una foto decisamente chiara tendente al bianco mentre una sottoesposizione sortirà l’effetto opposto. Ciò dipende dal diaframma troppo aperto o chiuso o un valore ISO troppo alto o basso. Prestare molta attenzione.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle