TimGate
header.weather.state

Oggi 06 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  miglior bar del mondo
Il miglior bar del mondo 2020 è a Londra ed è gestito da italiani

Hamburger servito in un pub- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ25 novembre 2020

Il miglior bar del mondo 2020 è a Londra ed è gestito da italiani

di Melissa Viri

Anche nel 2020 è stato assegnato il World’s 50 Best Bars 2020: scopri di più!

Il World’s 50 Best Bars 2020 è un premio che rappresenta una sorta di "Oscar" relativo al mondo del bere "miscelato". E il premio è andato a due italiani, Giorgio Bargiani, Head Mixologist e Ago Perrone, Director of Mixology del Connaught di Londra, uno dei bar più famosi al mondo.

Un premio alla professionalità ed alla creatività

Il Connaught Bar si trova in una delle zone più eleganti della capitale britannica, Mayfair, ed oggi rappresenta una destinazione irrinunciabile per gli amanti di cocktail provenienti da tutto il mondo. Questo bar londinese è stato costantemente premiato nel corso degli anni grazie al suo team che comprende 20 persone tra bartender, staff di sala e bar back.

 

Il World’s 50 Best Bars 2020 arriva a premiare il Connaught Bar vicino al termine di un anno "full on", pieno di cambiamenti e irto di difficoltà, ma che comprende anche innovazioni e gratificazioni. Nel corso di quest’anno Bargiani e Perrone hanno elaborato molti nuovi progetti, partendo dalle collaborazioni che sono state portate avanti non senza difficoltà e hanno subito dei riadattamenti a causa del periodo del lockdown.

 

A questo si aggiungono seminari e masterclass sia eseguiti dal vivo che in modalità virtuale, delle attività "pro bono" volte a supportare i loro colleghi, campagne creative sviluppate in modo digitale e delle iniziative benefiche. I due italiani hanno anche provveduto alla creazione di un nuovo menu, grazie ai componenti del team che con un favoloso gioco di squadra hanno rinnovato la lista dei drink disponibili al momento della riapertura a settembre, al termine del periodo di lockdown.

La conferma del talento italiano all’estero

L’assegnazione di questo premio fa risaltare ancora una volta il talento degli italiani che hanno scelto di vivere e lavorare all’estero. Naturalmente il talento italiano è riconosciuto in tutto il mondo e non solo a Londra, e una delle categorie nella quale si esprime meglio è sicuramente quella del "mangiare e bere".

 

I World’s 50 Best Bars 2020 si sono svolti lo scorso 5 novembre, con la modalità virtuale e in questa occasione il Connaught Bar si è classificato al primo posto in una categoria da sempre affascinante, quella della "mixologia". Il Connaught, ormai da 12 anni è la meta degli appassionati di cocktail e il talento dei due gestori italiani è senza dubbio uno dei punti più importanti per il suo successo.

 

I cocktail preparati aI Connaught sono molti, ma il cavallo di battaglia di Perrone e Bargiani è senza alcun dubbio il Connaught Martini. Non si tratta di un semplice cocktail, in quanto il viaggio nel gusto inizia giù nella fase di preparazione che viene svolta presso il tavolo del cliente con il mixologist che arriva con un carrello molto elegante sul quale sono disposti tutti gli ingredienti per creare un Martini eccezionale, secondo i gusti del cliente, fornendo così un profilo aromatico unico.