Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2021 - Aggiornato alle 09:00
News
  • 09:57 | La Lazio ha vinto un derby molto bello
  • 06:05 | Il voto dei tedeschi, le terze dosi e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 1ª giornata
  • 00:02 | Basket, Fortitudo Bologna: le dimissioni di coach Repesa
  • 23:34 | Elezioni federali in Germania: Spd in vantaggio
  • 19:23 | Hamilton ancora nella storia: è la vittoria numero 100 in F1
  • 18:20 | La Juve vince con la Samp ma perde Dybala e Morata
  • 18:15 | I dati del 26 settembre: 44 morti, 3099 i positivi
  • 16:00 | Economia, uno sguardo ottimista sul futuro
  • 15:17 | SBK 2021, Jerez: Razgatlioglu vince anche Gara 2 su Redding e Bautista
  • 13:03 | SBK 2021, a Jerez Razgatlioglu vince Gara 1
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 10:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 09:14 | Inter e Atalanta, un pareggio da grandi
  • 22:50 | La figlia di Picasso dona 9 opere al Museo di Parigi
  • 19:28 | Elezioni in Germania: cosa dicono gli ultimissimi sondaggi
  • 18:15 | Norris in pole in Russia, la Ferrari di Sainz seconda
  • 16:28 | Moto, la tragedia di Dean Berta Vinales
  • 16:03 | Il Milan vince e si coccola il nuovo Maldini
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
Il picnic è il trend del momento: ma da dove nasce questa tradizione? Una giovane coppia ad un picnic - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 17 luglio 2021

Il picnic è il trend del momento: ma da dove nasce questa tradizione?

di Melissa Viri

Il picnic è un trend del momento, in questo articolo racconteremo da dove nasce questa tradizione!

Il picnic è un trend del momento.

Mangiucchiare del cibo all'aria aperta è diventato molto di moda negli ultimi anni. Giovani e meno giovani hanno trovato un modo per sfuggire alla quotidianità e alla routine di città. Rilassarsi in mezzo alla natura non ha prezzo. Il cestino colmo di leccornie e una tovaglia a quadretti sono gli elementi rappresentativi del picnic. Ma vediamo di scoprire qualche curiosità circa questa allegra abitudine soprattutto estiva e l'origine del termine diventato comune un tutte le lingue.

Picnic: origine del termine

La parola picnic deriva dall'unione di due parole di origine francese: piquer che significa spiluccare, mangiucchiare, stuzzicare e dal suffisso nique che indica qualcosa di poco valore. Più in generale, si può affermare che il termine indica un pasto frugale e fuori le regole fatto a base di cibi sottratti alla cucina. Nella seconda metà dell'800 il termine picnic entra a far parte del dell'Oxford Dictionary indicando un pasto all'aria aperta consumato in compagnia di amici e familiari e dove ognuno porta qualcosa da casa.

La storia del picnic

La storia del picnic inizia quasi per caso. Il pasto all'aria aperta veniva già consumato dai nobili che amavano passare ore in libertà fuori dalle regole di corte. Durante i viaggi, in particolare, si facevano delle soste e la servitù preparava la location tra la vegetazione affinché i nobili potessero sedersi senza formalità a terra e consumare piccole porzioni di cibo. Famose furono le scampagnate di Maria Antonietta che invitava i nobili di corte ad allegre gite fuori porta per alleggerire il carico della corona. Giochi di società come caccia la tesoro o mosca cieca animavano questi pasti in mezzo alla natura. A testimoniare tutto questo ci sono affreschi e dipinti che raffigurano conviviali riunioni di persone sul cui sfondo campeggiano scene di caccia.

Il picnic ai giorni nostri

Il picnic ai giorni nostri è ancora un'usanza molto amata durante le belle giornate di sole. I contesti in cui vengono consumati questi piccoli pasti sono i più disparati. La riva del fiume, la spiaggia, il bosco o la campagna sono location ideali per stendere la tovaglia a quadri e aprire il paniere di vimini. Ma cosa ci sarà mai in questo paniere? Per organizzare un buon picnic è necessario preparare cibi che non necessitano di forchetta e coltello. Quindi, sono ideali panini imbottiti, torte salate, insalate di pasta o di riso, timballi e le immancabili crostate di frutta.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle