TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 10:06

 /    /    /  Litigare fa bene alla coppia
Litigare fa bene alla coppia

COSTUME E SOCIETÀ27 giugno 2019

Litigare fa bene alla coppia

Gli esperti ritengono che litigare faccia bene alla coppia.

Negli anni ‘90 lo psicologo John Gottman, studioso di dinamiche di coppia, ha svolto una ricerca sulle coppie più durature e quelle che arrivano alla separazione.
Pur avendo gli stessi problemi la differenza tra le due coppie consiste nel modo in cui viene gestita la conflittualità.

Esistono, secondo Gottman, due tipologie di litigio: il litigio costruttivo e il litigio distruttivo.

Nel primo caso si cerca di mantenere un atteggiamento empatico, pur non condividendo appieno il punto di vista dell’altro ma dimostrando una buona dose di apertura al confronto e alla ricerca di una soluzione comune e condivisa.
Occorre tener presente che la responsabilità dei litigi non è mai di uno solo e che è importante scusarsi, chiarire i punti di vista, fare pace.

Nel litigio distruttivo le dinamiche sono ben diverse e possono solo condurre alla fine della relazione.
Sono considerati distruttivi alcuni atteggiamenti: la critica verso il partner che invoca il cambiamento e che pone l’attenzione sugli aspetti problematici della relazione.
Da una prima dichiarazione di guerra si innesca un processo degenerativo del rapporto di coppia.

Ci sono anche quelle coppie che negano il conflitto.
I rapporti a due senza la minima sbavatura, dove i partner sono sempre d’accordo su tutto e non litigano mai rivelano, in realtà, una certa fragilità. Accettare troppi compromessi per evitare litigi o problemi può portare a sentirsi intrappolato in una relazione che è molto diversa dai nostri bisogni e desideri.

Quando si arriva a vivere il rapporto con freddezza, provando fastidio alla presenza dell’altro, è questo il caso di una coppia insoddisfatta.

Il litigio è, dunque, comune a tutte le coppie ma resistono e si mantengono salde quelle coppie che hanno un’alta qualità di comunicazione. Comprendere i punti di vista e le emozioni altrui aiuta a ritrovarsi più forti, anche dopo una litigata.