Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 23:17 | "The Last of Us" diventa anche una serie tv
  • 23:03 | Camera ardente alla casa Rosada
  • 23:02 | “Predator”, in arrivo un quinto film: i dettagli
  • 23:00 | Champions League, Bayern e Manchester City agli ottavi
  • 22:57 | Champions, Impresa Atalanta, vince 2-0 a Liverpool
  • 22:56 | Champions, Inter-Real 0-2, qualificazione lontanissima
  • 22:08 | I due virus "parenti stretti" del SARS-CoV-2
  • 21:00 | Platini: 'E' il nostro passato che se ne va'
  • 20:45 | Il nuovo EP del fenomeno POWFU è su TIMMUSIC
  • 20:24 | Cosa sappiamo del nuovo disco di Ornella Vanoni
  • 20:23 | Ferlaino: 'Per lui strappai un assegno in bianco'
  • 20:15 | Bruscolotti: 'Napoli perde un figlio. Lutto in tutto il mondo'
  • 20:12 | Nessuna parola dalla Juve solo il video della punizione del 1985
  • 19:53 | Totti: 'Hai scritto la storia del calcio... Ciao Diego'
  • 19:40 | "Folklore: The Long Pond Studio Sessions" di Taylor Swift è su TIMMUSIC
  • 19:35 | TikTok segnalerà i video che possono causare crisi epilettiche
  • 19:26 | De Laurentiis: 'Potremmo chiamare stadio San Paolo-Maradona'
  • 19:23 | Leo Messi: 'Ci lascia Maradona ma non se ne va perché eterno'
  • 19:15 | 'Sulla ma lapide scriverei Grazie per aver giocato a calcio'
  • 19:15 | Elon Musk ora è il secondo uomo più ricco al mondo
Macchina più veloce del mondo: qual è? Auto da corsa in pista - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 22 novembre 2020

Macchina più veloce del mondo: qual è?

di Melissa Viri

Le automobili sono una delle maggiori attrazioni, sia per il loro stile che per le comodità 

Ma una tra le caratteristiche che portano a desiderare una automobile è senza dubbio la velocità.

Sia gli appassionati di Formula Uno e di altre corse che il comune automobilista non restano infatti indifferenti di fronte alle macchine veloci. Recentemente la SSC Tuatara si è aggiudicata il record di macchina più veloce del mondo raggiungendo una velocità di 508,73 km/h.

L'auto più veloce al mondo tra quelle di produzione

La SSC Tuatara una automobile classificata tra quelle di produzione, è la nuova detentrice del record del mondo di velocità, che in precedenza era della Bugatti Chiron che aveva toccato i 490, 484 km/h. Il record della Bugatti però non era ufficiale, in quanto la velocità era stata registrata solo in un passaggio, mentre il record ufficiale apparteneva alla Koenigsegg Agera RS che lo aveva ottenuto nel 2017 con una velocità di 447,27 Km/h.

 

Il regolamento per l’omologazione del record di velocità richiede infatti che siano effettuati due passaggi sullo stesso percorso, nelle due direzioni, e che il record venda stabilito come media delle due velocità riscontrate. La SSC Tuatara ha svolto la prova su un tratto di strada nello stato USA del Nevada, che era stato chiuso al traffico.

 

Nel corso della prova la hypercar, con al volante Oliver Webb, un pilota professionista americano ha raggiunto anche una velocità superiore, con 532,93 Km/h. La media, calcolata sulle due prove, è stata di 508,73 Km/h. Il pilota dopo aver demolito il record precedente, ha dichiarato che si poteva anche raggiungere una velocità maggiore.

 

Per conquistare il record del mondo e superare la barriera psicologica dei 500 Km/h, la SSC Tuatara ha contato su un motore estremamente potente, alimentato a etanolo E85, con una cilindrata di 5,9 litri e una architettura V8. La potenza erogata da questo motore è di 1.750 CV, che scende a 1.350 CV quando viene alimentato con benzina comune a 91 ottani. La prestazione è stata certificata grazie ad una attrezzatura satellitare molto sofisticata che ha consentito un rilievo estremamente preciso della velocità dell’auto.

Le caratteristiche dell’auto del record

La SSC Tuatara è una vettura che appartiene ad una marca quasi sconosciuta, caratterizzata da una estrema semplicità costruttiva. Un aspetto fondamentale è stato quello dell’aerodinamica, che è stata curata sin nei minimi dettagli dalla casa costruttrice. Il punto di forza è naturalmente il propulsore, la cui sigla SSC, significa "Shelby Super Car" è stato realizzato dalla Nelson Racing Engines.

 

Il motore è un classico V8 di tipo nordamericano, con una potenza poderosa, che è stato accoppiato ad un cambio manuale a 7 marce realizzato da CIMA che gestisce selezione del movimento e innesto con il sistema AMT Automac. Per quanto riguarda il telaio è stato realizzato in fibra di carbonio ed il suo "vestito" esterno è stato disegnato da Jason Castriota, che in passato ha lavorato in Italia presso Pininfarina. Il Cx della SSC Tuatara è risultato di 0,279. E molto importante è anche la distribuzione del carico con il 37% sull’asse anteriore ed il restante 67% su quello posteriore.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle