Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 26 maggio 2020 - Aggiornato alle 00:10
Live
  • 21:15 | Il costo di Harry e Meghan ai britannici
  • 20:44 | La Spagna riaprirà ai turisti da luglio
  • 20:13 | Brasile, Bolsonaro e la passeggiata con hotdog e Coca-cola
  • 19:39 | Google Messaggi userà la crittografia end-to-end per gli RCS
  • 19:25 | Ad Hong Kong sono ricominciate le proteste
  • 19:22 | Luca Zaia conferma la Mostra del Cinema di Venezia 2020, ecco come sarà
  • 19:11 | Zoom: sospesa “temporaneamente” l’integrazione con Giphy in chat
  • 19:03 | Brian May ha avuto un infarto: "Sono stato a un passo dalla morte"
  • 19:00 | La confusione amorosa di Elena Morali
  • 18:52 | OneRepublic e Negramaro insieme in "Better Days-Giorni Migliori"
  • 17:45 | La Milano Digital Week online edition
  • 17:43 | "Bella così", l'inno per le donne di Chadia Rodriguez e Federica Carta
  • 17:36 | Coronavirus: l’app Immuni sarà disponibile a inizio giugno
  • 17:34 | Ricetta canederli
  • 17:05 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:55 | Purè di patate con bimby
  • 16:46 | Covid-19 alle spalle, Coverciano torna completamente alla Figc
  • 16:33 | Positivo al Covid-19 giocatore del Torino, ora è guarito
  • 16:30 | Basket, stop alle coppe: cancellate ufficialmente EuroLega ed EuroCup
  • 16:28 | Euro 2020 virtual, l'Italia è campione d'Europa
Mango, l'1% incassi negozi a fondo Oms Spagna Insegna di un negozio di Mango - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 22 maggio 2020

Mango, l'1% incassi negozi a fondo Oms Spagna

di Melissa Viri

Il noto marchio di abbigliamento ha rinnovato il proprio impegno nel dare supporto per contrastare il Coronavirus

Il marchio spagnolo pronto a supportare le strutture sanitarie più deboli

In questo momento di grande difficoltà per l'economia mondiale, sono diversi gli imprenditori e le aziende che stanno palesando il loro supporto attraverso importanti donazioni per aiutare l'opera di strutture sanitarie e sociali nel contrasto del contagio da Coronavirus.

 

Una delle più attive è certamente Mango, famoso marchio di abbigliamento spagnolo con sede a Barcellona e con punti di vendita dislocati praticamente in tutto il mondo.

Donazione per sostenere i sistemi sanitari più in difficoltà

Il marchio Mango ha deciso di donare l'1% del ricavato di tutte le vendite effettuate presso i negozi fisici della propria struttura logistica dislocata in tutto il mondo.

La donazione sarà ad appannaggio del fondo solidale appositamente creato per dare sostegno ai sistemi sanitari più deboli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

 

L'annuncio è stato dato attraverso una nota ufficiale dell'azienda spagnola con sede a Barcellona, con la quale si sottolinea l’ulteriore intensificarsi dell'azione da parte della stessa azienda che ormai da tempo collabora con l'organizzazione Mondiale della sanità.

Mango ha già donato 2 milioni di mascherine alle strutture sanitarie spagnole

Il brand spagnolo dunque destinerà l’1% del ricavato delle proprie vendite presso tutti i negozi fisici presenti al mondo nei due mesi successivi alla riapertura prevista dai vari governi.

 

Non si tratta della prima iniziativa intrapresa in questo periodo di grande difficoltà da parte dell'azienda spagnola che, in precedenza, aveva donato alle strutture sanitarie spagnole circa 2 milioni di mascherine attraverso il Ministero della Salute.

 

Inoltre la stessa azienda spagnola aveva dato un supporto tangibile a tutto il settore mettendo a disposizione la propria filiera produttiva e logistica per realizzare camici destinati a medici ed infermieri che stanno lottando ormai da un paio di mesi contro il Coronavirus.

Azienda leader nel settore della moda con ricavi di oltre 2,3 miliardi di euro

Mango è una storica azienda spagnola fondata nel 1984 a Barcellona e che attualmente rappresenta uno dei marchi di moda più amati e conosciuti al mondo. Può contare attualmente su circa 15 mila dipendenti e soprattutto è presente, con vari punti vendita, in ben 110 Paesi nel mondo. Secondo gli ultimi dati, nell'anno solare 2019, ha ottenuto vendite per oltre 2,3 miliardi di euro.

Leggi tutto su Lifestyle