Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 04:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
Notte di San Lorenzo: che cosa narra la leggenda Stella cadente - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 1 agosto 2021

Notte di San Lorenzo: che cosa narra la leggenda

di Melissa Viri

Il 10 agosto cade la notte di San Lorenzo, nota soprattutto per le frequenti stelle cadenti che solcano il cielo in quei giorni, ecco cosa narra la leggenda...

Il 10 agosto cade la notte di San Lorenzo, nota soprattutto per le frequenti stelle cadenti che solcano il cielo in quei giorni.

Notte di San Lorenzo: l'origine della leggenda

Nei giorni attorno al 10 agosto il cielo è solitamente attraversato da una pioggia di piccole meteore, che appaiono ai nostri occhi come le tradizionali stelle cadenti.

Queste sono particolarmente evidenti alle nostre latitudini ed è facile osservarle, grazie anche alla stagione estiva, che garantisce in genere cielo terso e temperature che invitano a stare all'aperto. Nell'antichità il fenomeno era già noto e le stelle cadenti erano considerate importanti presagi. A Roma il 10 agosto agosto ricadeva nelle festività dedicate al dio Priapo.

Il martirio e la tradizione di San Lorenzo

Con l'avvento del Cristianesimo molte tradizioni romane furono mantenute, ma convertite alla nuova religione. Lo stesso avvenne per il 10 agosto. Le stelle cadenti non furono più legate al mito di Priapo, dio della fertilità maschile in ambito romano, ma a San Lorenzo. Quest'ultimo subì il martirio nell'anno 258, quando si scatenò una persecuzione su vasta scala contro i cristiani. Pochi giorni prima erano stati uccisi per decapitazione Papa Sisto II e alcuni suoi diaconi, mentre il 10 agosto venne il turno di Lorenzo, che all'epoca aveva 33 anni. Secondo Sant'ambrogio questi venne bruciato su una graticola rovente alimentata da tizzoni ardenti. In realtà, secondo gli studi degli storici odierni, in quella persecuzione erano previste esecuzioni capitali, ma non torture, quindi è assai probabile che anche Lorenzo venne semplicemente decapitato.

Le lacrime e i tizzoni di San Lorenzo

Comunque siano andate le cose in realtà, lo spettacolare martirio di San Lorenzo sulla graticola ardente è entrato nella tradizione cristiana, ispirando moltissime opere d'arte. Proprio il 10 di agosto si commemora San Lorenzo per ricordarne il martirio. Le stelle cadenti che si vedono in quei giorni, secondo diverse tradizioni, sarebbero le lacrime del santo durante la tortura, trasformate in stelle per ricordarne la sofferenza, oppure i tizzoni ardenti che scaldavano la griglia su cui era posto il martire. Secondo la tradizione avvistare una stella cadente sarebbe di buon auspicio e permetterebbe di esaudire un desiderio.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle