• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 gennaio 2022 - Aggiornato alle 02:00
News
  • 21:05 | Ufficiale, Gosens all'Inter, prestito con obbligo di riscatto
  • 21:01 | Iran ai Mondiali, quattordicesima squadra per Qatar 2022
  • 20:45 | Cabral a Firenze, è cominciata l'era post Vlahovic
  • 20:38 | Vlahovic alla Juve è fatta, manca solo l'annuncio
  • 19:17 | SBK 2022, Rea e Lowes davanti a tutti nei test di Jerez
  • 18:55 | Shoah, la sopravvissuta Auerbacher commuove il Parlamento tedesco
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
Perché la scrittrice Sally Rooney piace così tanto, soprattutto ai millennial Millennial che legge - Credit: Pexels
COSTUME E SOCIETà 9 ottobre 2021

Perché la scrittrice Sally Rooney piace così tanto, soprattutto ai millennial

di Melissa Viri

Tratta tutti i drammi tipici della generazione dei Millennial. Ecco perché piace Sally Rooney.

È uscito poche settimane fa, nel Regno Unito, il nuovo libro di Sally Rooney ed è già un fenomeno.

;Forte del successo di "Persone normali" e "Parlarne tra amici", l'autrice ha sorpreso i suoi giovani fan con una nuova intrigante storia. In attesa di poterla leggere in italiano, cerchiamo di capire come mai Sally Rooney è così apprezzata dai Millennial.

;

;

Chi è Sally Rooney
;

Classe 1991, Sally Rooney è stata consacrata la scrittrice dei Millennial, anche se questa definizione non sembra piacere molto all'autrice in quanto sommaria. Si è fatta conoscere nel 2018 con "Parlarne tra amici" ;a cui è seguita la pubblicazione di "Persone normali", riscuotendo un enorme successo tra i giovani. Il nuovo romanzo, con titolo ancora in inglese, (Beautiful World, Where Are You), narra le vicende di Alice, una scrittrice irlandese impegnata a gestire un successo inaspettato, ma che la costringerà a ritirarsi in campagna dopo un episodio psichiatrico.

;

La trama del nuovo romanzo

La giovane, mediante i social, conoscerà un ragazzo con il quale intraprenderà una complicata storia d'amore. Come nei libri precedenti, la Rooney introduce argomenti riguardanti il divario sociale, le differenze ideologiche e politiche, l'introspezione, tipici dei Millennial. Il libro fa molto parlare ed ha ricevuto critiche anche molto forti (il Times ha sentenziato che "manca di profondità e sentimento"). Non mancano gli elogi del Financial Times che lo ha definito "il romanzo più forte" oppure del New York Times che ritiene il libro "la sua prova più matura".


;

;

Perché Sally Rooney piace ai Millennial?



Per chi non lo sapesse i Millennial sono i nati tra i primi anni Ottanta e la metà degli anni Novanta. Sally Rooney, in poco tempo ha saputo conquistare questa generazione con libri ad effetto. Perché piace? Perché tratta argomenti molto vicini ai suoi lettori. Sono storie d'amore di ragazzi e ragazze colti e socialmente consapevoli ma che hanno un approccio non molto felice con la vita. I personaggi a volte appaiono freddi e un po’ vacui e, secondo la critica, anche poco realistici. Incarnano perfettamente quegli adulti che prima di diventare tali hanno dovuto attraversare non poche crisi di identità. Il libro ha subito riscosso un grande successo nel Regno Unito e il Guardian ha raccontato delle lunghe file per acquistarlo e dei preordini.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle