Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:06
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Perché la scrittrice Sally Rooney piace così tanto, soprattutto ai millennial Millennial che legge - Credit: Pexels
COSTUME E SOCIETà 9 ottobre 2021

Perché la scrittrice Sally Rooney piace così tanto, soprattutto ai millennial

di Melissa Viri

Tratta tutti i drammi tipici della generazione dei Millennial. Ecco perché piace Sally Rooney.

È uscito poche settimane fa, nel Regno Unito, il nuovo libro di Sally Rooney ed è già un fenomeno. Forte del successo di "Persone normali" e "Parlarne tra amici", l'autrice ha sorpreso i suoi giovani fan con una nuova intrigante storia.

In attesa di poterla leggere in italiano, cerchiamo di capire come mai Sally Rooney è così apprezzata dai Millennial.

 

 

Chi è Sally Rooney
 

Classe 1991, Sally Rooney è stata consacrata la scrittrice dei Millennial, anche se questa definizione non sembra piacere molto all'autrice in quanto sommaria. Si è fatta conoscere nel 2018 con "Parlarne tra amici" a cui è seguita la pubblicazione di "Persone normali", riscuotendo un enorme successo tra i giovani. Il nuovo romanzo, con titolo ancora in inglese, (Beautiful World, Where Are You), narra le vicende di Alice, una scrittrice irlandese impegnata a gestire un successo inaspettato, ma che la costringerà a ritirarsi in campagna dopo un episodio psichiatrico.

 

La trama del nuovo romanzo

La giovane, mediante i social, conoscerà un ragazzo con il quale intraprenderà una complicata storia d'amore. Come nei libri precedenti, la Rooney introduce argomenti riguardanti il divario sociale, le differenze ideologiche e politiche, l'introspezione, tipici dei Millennial. Il libro fa molto parlare ed ha ricevuto critiche anche molto forti (il Times ha sentenziato che "manca di profondità e sentimento"). Non mancano gli elogi del Financial Times che lo ha definito "il romanzo più forte" oppure del New York Times che ritiene il libro "la sua prova più matura".


 

 

Perché Sally Rooney piace ai Millennial?



Per chi non lo sapesse i Millennial sono i nati tra i primi anni Ottanta e la metà degli anni Novanta. Sally Rooney, in poco tempo ha saputo conquistare questa generazione con libri ad effetto. Perché piace? Perché tratta argomenti molto vicini ai suoi lettori. Sono storie d'amore di ragazzi e ragazze colti e socialmente consapevoli ma che hanno un approccio non molto felice con la vita. I personaggi a volte appaiono freddi e un po’ vacui e, secondo la critica, anche poco realistici. Incarnano perfettamente quegli adulti che prima di diventare tali hanno dovuto attraversare non poche crisi di identità. Il libro ha subito riscosso un grande successo nel Regno Unito e il Guardian ha raccontato delle lunghe file per acquistarlo e dei preordini.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle