Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 ottobre 2020 - Aggiornato alle 14:27
Live
  • 13:25 | Il coprifuoco in Campania: le regole
  • 13:11 | Kim Kardashian compie 40 anni
  • 12:54 | Antigenico, molecolare, faringeo, salivare: le differenze fra i test
  • 12:46 | Il Vicenza vince lo scudetto nel campionato per amputati
  • 12:28 | Islanda-Italia Under 21 si recupera il 12 novembre a Reykjavik
  • 12:26 | Europa League, Az Alkmaar partita per Napoli
  • 12:24 | Uefa, cancellati gli Europei Under 19 in Irlanda del nord
  • 12:00 | Fiorentina, Commisso dà ancora fiducia a Iachini
  • 11:53 | Chi era Gene Deitch, regista di Tom & Gerry
  • 11:40 | Tenere aperte le finestre aiuta davvero a disperdere il virus
  • 11:16 | Dua Lipa: in arrivo un nuovo singolo, alcuni duetti e una sorpresa per i fan
  • 11:14 | La presentazione di Hauge e Dalot al Milan
  • 11:00 | Roger Federer mette nel mirino gli Australian Open
  • 11:00 | I 57 Cavalieri della Repubblica nominati da Mattarella
  • 10:11 | La bella vittoria della Lazio sul Borussia Dortmund
  • 09:52 | La vittoria della Juventus a Kiev
  • 09:46 | "Ma Rainey's Black Bottom", l’ultimo film di Chadwick Boseman
  • 09:00 | “The Theory Of The Absolutely Nothing” è l’album di debutto di Alex the Astronaut
  • 09:00 | Che fine hanno fatto i Righeira?
  • 09:00 | Come calcolare classe energetica di casa
Quali sono gli incidenti domestici più frequenti Persona in bilico su uno sgabello - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 24 settembre 2020

Quali sono gli incidenti domestici più frequenti

di Melissa Viri

A casa possono verificarsi incidenti gravi, evitabili seguendo qualche piccolo accorgimento

Esiste una definizione precisa che classifica gli incidenti domestici, per facilitare il riconoscimento di questi episodi negli ospedali.

La definizione stabilisce che un incidente domestico per essere considerato tale deve avvenire in casa o nelle prossimità dell'ambiente domestico (giardino, garage, ecc.) e deve avvenire in maniera casuale e accidentale.

 

Le lesioni causate dall'incidente, inoltre, devono essere considerate compromettenti, permanentemente o temporaneamente, per le normali condizioni di salute della vittima.

Quali sono gli incidenti domestici più frequenti

Secondo le statistiche stilate dal "SINIACA" (il "Sistema Informativo Nazionale sugli Infortuni in Ambiente Civile Abitazione") tra gli incidenti domestici più frequenti (42%) ci sono ferite da taglio con coltelli o altri oggetti (scatolette metalliche, lattine, bottiglie, ecc.).

 

Le cadute che provocano frattura (11%) o contusione (25%) sono un'altra situazione assai frequente in ambiente domestico, spesso avvengono durante spostamenti di varia natura oppure durante le faccende di casa.

 

Circa un incidente su 10 provoca scottature di diversa gravità, causate principalmente da elettrodomestici (ferro da stiro, forno, fornelli) oppure durante la cottura (pentole, olio bollente, vapore e liquidi bollenti).

Cosa fare per limitare gli incidenti domestici

Prevenire è meglio che curare, quindi per evitare di incappare in incidenti domestici potenzialmente pericolosi si può correre ai ripari con qualche piccola attenzione in più.

 

Evitare elementi scivolosi sul pavimento (come la cera o i tappeti) può ridurre drasticamente il rischio di cadute accidentale e delle relative conseguenze.

 

Se sono presenti bambini in casa è fondamentale eliminare tutti quegli oggetti taglienti che possono normalmente trovarsi in casa, mentre se ci sono anziani è bene avere sempre un ambiente ben illuminato, con ostacoli visibili e facilmente individuabili.

 

Eventuali mobili, elettrodomestici o suppellettili instabili devono essere rimossi per scongiurare possibili cadute accidentali addosso a qualcuno. Non bisogna mai lasciare elementi in tessuto (presine, strofinacci) o utensili in legno vicino ai fuochi della cucina e gli oggetti bollenti vanno sempre maneggiati con attenzione, lontano dai bambini.

 

I più piccoli devono anche essere sempre tenuti lontani da detergenti, detersivi e medicinali per non rischiare intossicazioni o avvelenamenti dalle conseguenze anche gravi.

Leggi tutto su Lifestyle