Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 ottobre 2020 - Aggiornato alle 14:27
Live
  • 14:27 | Pittura antimuffa: anticondensa, termica e traspirante
  • 13:25 | Il coprifuoco in Campania: le regole
  • 13:11 | Kim Kardashian compie 40 anni
  • 12:54 | Antigenico, molecolare, faringeo, salivare: le differenze fra i test
  • 12:46 | Il Vicenza vince lo scudetto nel campionato per amputati
  • 12:28 | Islanda-Italia Under 21 si recupera il 12 novembre a Reykjavik
  • 12:26 | Europa League, Az Alkmaar partita per Napoli
  • 12:24 | Uefa, cancellati gli Europei Under 19 in Irlanda del nord
  • 12:00 | Fiorentina, Commisso dà ancora fiducia a Iachini
  • 11:53 | Chi era Gene Deitch, regista di Tom & Gerry
  • 11:40 | Tenere aperte le finestre aiuta davvero a disperdere il virus
  • 11:16 | Dua Lipa: in arrivo un nuovo singolo, alcuni duetti e una sorpresa per i fan
  • 11:14 | La presentazione di Hauge e Dalot al Milan
  • 11:00 | Roger Federer mette nel mirino gli Australian Open
  • 11:00 | I 57 Cavalieri della Repubblica nominati da Mattarella
  • 10:11 | La bella vittoria della Lazio sul Borussia Dortmund
  • 09:52 | La vittoria della Juventus a Kiev
  • 09:46 | "Ma Rainey's Black Bottom", l’ultimo film di Chadwick Boseman
  • 09:00 | “The Theory Of The Absolutely Nothing” è l’album di debutto di Alex the Astronaut
  • 09:00 | Che fine hanno fatto i Righeira?
Ristoranti vegani più famosi in Italia Ortaggi verdi - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 24 settembre 2020

Ristoranti vegani più famosi in Italia

di Melissa Viri

Da tempo i ristoranti vegani hanno conquistato largo spazio in tutte le regioni italiane

Ora sono presenti sia nelle grandi città che nei piccoli borghi ed hanno sviluppato una proposta culinaria moderna, dalle tante sfaccettature e soprattutto ben organizzata facendo dimenticare quella immagine che era presente in passato nella quale si notavano solo verdure lessate, passati di verdura e piatti con il tofu.

 

Oggi per la clientela vegana è tutto un altro mondo con una serie di ristoranti che offrono specialità da gourmet e potrebbero far cambiare le sue convinzioni anche ad un "carnivoro" incallito.

I ristoranti vegani nelle grandi città

In Via Panfilo Castaldi al numero 18 a Milano si trova il Joia, il ristorante gestito da Pietro Leeman, che vanta 30 anni di esperienza ed oggi è ancora l’unico "stellato" presente sul territorio italiano.

 

Grazie alle motivazioni ed all’approccio alla cucina vegana del suo chef ed al lavoro svolto dall’executive Sauro Ricci, il Joia offre alta cucina abbinata all’etica del mangiar bene e del rispetto per l’ambiente.

 

Nella capitale, in Largo Febo 2, presso l’Hotel Raphael, si trova il ristorante Mater Terrae con lo chef Ettore Moliteo che opera in cucina. Il menù di questo ristorante prevede anche alcuni "signature dishes" di Pietro Leeman che svolge anche una attività di consulente.

 

Un ristorante con una filosofia attenta al principio dell’ecosostenibilità, che è la stessa del "bio hotel" che lo ospita su una terrazza panoramica che permette di ammirare le bellezze della capitale.

 

A Torino, in Via Antonio Bertola 20 si trova il Chiodi Latini New Food, ristorante che propone alla sua clientela 3 menù degustazione vegani grazie alla grande creatività del suo chef, Antonio Chiodi Latini, che si riscontra facilmente sia nei piatti proposti che nell’abbinamento tra una cucina vegana al 100% ed il caffè "monorigine" che è una novità proposta da questo locale.

I locali di Bologna e Firenze

In Via Pietralata 75 a Bologna, si trova Il Rovescio, una trattoria in stile moderno che propone ai suoi clienti piatti preparati con materie prime del territorio, e provenienti da agricoltura biodinamica e biologica, rivisitando in chiave vegana anche dei piatti classici emiliani.

 

Oltre a questo nel menù si trova anche la pizza vegana con ingredienti come olio al timo, patate aromatizzate alle erbe e pomodori secchi.

 

A Firenze, in via Leopardi 2r, il ristorante La Raccolta propone una offerta gastronomica che inizia già dalla colazione, con materie prime biologiche che vengono poi utilizzate anche per il lunch e per la cena. Tutte le pietanze sono cucinate con acqua ottenuta tramite il procedimento di osmosi inversa.

La cucina vegana nelle isole

A Cagliari, in corso Vittorio Emanuele II 120 si trova Gintilla, ristorante che è presente con una sede anche a Porto Rotondo, sempre in Sardegna. Caratterizzato da un ambiente accogliente e da una atmosfera amichevole, Gintilla propone piatti vegani in una proposta orientata al "fine dining".

 

In Via Risorgimento 88 a Modica, cittadina in provincia di Ragusa, universalmente nota per il cioccolato, si trova il ristorante Singola con un menù vegano nel quale compaiono piatti come il Couscous con radicchio, bietola e olive nere e riso con uvetta, finocchietto e mandorle, realizzati con ingredienti biologici.

Leggi tutto su Lifestyle