TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 18:15

 /    /    /  Scrivere fa bene alla salute
Scrivere fa bene alla salute?

Ragazzo che scrive a mano- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ24 febbraio 2021

Scrivere fa bene alla salute?

di Melissa Viri

Quante volte abbiamo sentito che scrivere può aiutarci a calmare la nostra ansia e a fare chiarezza?

Quante volte un nostro amico ci ha confessato di tenere un diario segreto o, addirittura, di aver cominciato a scrivere un romanzo? Ecco, quello che ci interessa approfondire in questo articolo non riguarda le tecniche di scrittura, né tantomeno i consigli per scrivere un buon romanzo. La domanda che ci poniamo è: scrivere fa davvero bene alla salute?

Chiarezza mentale

Scrivere può voler dire tante cose, ma come già accennato, è degli effetti benefici che la scrittura ha su di noi e sulla nostra mente che vogliamo parlare. Partiamo quindi dalla modalità di scrittura più semplice e schematica, ovvero quella che riguarda le stesura di liste. Che si tratti di liste della spesa o delle ormai celebri to do list, è ormai risaputo quanto esse possano aiutarci a mettere in ordine le idee. Detta così sembra una cosa di poco conto, ma, quando siamo pieni fino al collo di impegni, avere uno schema su cui basarsi può fare la differenza.

Diario personale

Tenere un diario è qualcosa che dovrebbero fare tutti, a prescindere dai consigli degli psicologi. Scrivere di sé, mettere nero su bianco i propri pensieri ed esperienze può cambiare la percezione che abbiamo riguardo a molte cose della nostra vita, e la percezione è tutto. Se solo potessimo leggere i nostri pensieri di sei o sette anni fa, chissà quanto questo influirebbe sul ricordo di esperienze o persone che ad oggi, col passare del tempo, magari non ci sembrano negative, ma che invece ci hanno fatto soffrire.

Scrittura creativa

Se l'obiettivo è evadere completamente, dimenticarci di noi stessi e rivolgere tutta la nostra attenzione e concentrazione a dei personaggi inventati, l'unica tipologia di scrittura che può aiutarci è quella che prevede la scrittura di racconti o romanzi. In questo caso, il ruolo principale è affidato ai personaggi.

 

Questi non devono essere stereotipati, ma veri, con difetti e peculiarità, in modo che chi scrive, ancor prima di chi leggerà la storia, ci si possa riflettere. Questo non significa che dobbiamo creare personaggi a nostra immagine e somiglianza, anzi. Vogliamo solo dire che se la scrittura creativa può essere terapeutica, può farlo solo quando ci permette di rivivere, attraverso i nostri personaggi, pensieri, stati d'animo e situazioni del quotidiano.