Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:15
Live
  • 11:16 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
Torre Solaria, tra i più alti grattacieli residenziali Torre Solaria a Milano - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 8 marzo 2021

Torre Solaria, tra i più alti grattacieli residenziali

di Melissa Viri

La Torre Solaria, a Milano, è il grattacielo residenziale più alto di Italia: scopriamo di più!

Una struttura monumentale, progettata dallo studio Arquitectonica di Miami, completata nel 2013, alta 143 metri e divisa in 37 piani, composta da tre ali separate unite in un nucleo centrale da dove passa la luce naturale che illumina tutto l’edificio fino al piano terra.

Vista dall’esterno, la torre si caratterizza per la sua architettura dal profilo snello, con balconi in vetro che sembrano quasi essere sospesi nell’aria.

Torre Solaria appartamenti di lusso e un super attico

Il grattacielo si compone di un centinaio di appartamenti, con dimensioni che spaziano tra i 70 e i 260 metri quadri. Molti presentano all’interno ampi spazi e grandi finestre terra-cielo che si aprono sulle terrazze e che mettono in comunicazione gli ambienti con l’estero, offrendo panorami unici, soprattutto nelle zone più alte si possono vedere le guglie di Piazza Duomo. Mentre, l’ultimo piano del grattacielo ospita una penthouse da 800 metri quadri, distribuiti su tre livelli. Materiali di lusso e opere d'arte di artisti emergenti non mancano a completare l'attico, lasciato a rustico e che risulta il più costoso dell'intera struttura.

 

La Torre Solaria è diventato un palazzo iconico del capoluogo lombardo, riservato a pochi eletti che possono permettersi di pagare un appartamento sborsando dai 9.200 ai 16.200 euro al metro quadro. Cifre che non hanno scoraggiato molti giocatori o vip che hanno investito nell’acquisto di un immobile nel grattacielo, tra cui il calciatore argentino Lionel Messi.

Grattacieli residenziali milanesi

Abitare in un grattacielo, con una bella vista sull’intera città, è una moda che sta prendendo piede sempre di più in Italia, anche se di certo non è famosa per questo tipo di edifici e quelli presenti hanno poco a che fare con quelli di New York, Tokyo o Dubai. Chi sogna di vivere in verticale, deve andare a Milano. La Torre Solaria non è l’unico grattacielo meneghino, nello stesso complesso si trova anche il famoso Bosco Verticale, con i suoi 116 metri e 27 piani complessivi. Inoltre, c’è anche il Porta Romana Tower e le quattro Torre Baggio. Per il resto, il secondo grattacielo residenziale più alto è la Torre EuroSky, situato a Roma, che raggiunge i 120 metri ed è formata da 31 piani.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle