Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 settembre 2021 - Aggiornato alle 18:30
News
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
  • 18:25 | Assemblea generale dell’Onu, preoccupati per il futuro del mondo
VIDEO 3 curiosità che non sapevi sul cuculo
Cuculo sotto la pioggia - Credit: iStock
ANIMALI

3 curiosità che non sapevi sul cuculo

di Melissa Viri

Oltre al parassitismo di covata, questo uccello presenta altri comportamenti insoliti

Il cuculo (Cuculus canorus), facilmente riconoscibile per il canto costituito dalla monotona ripetizione delle due sillabe "cu-cu" emesse su due tonalità diverse, appartiene ad un insieme di uccelli che gli studiosi definiscono "parassiti" in quanto non provvedono a nutrire i propri piccoli ma preferiscono deporre le uova nei nidi di altri uccelli.

Non a caso, essendo riconosciuti dagli altri volatili come un pericolo per le proprie nidiate, vengono scacciati in tutti i modi. Oltre al parassitismo di covata, questo uccello presenta altri comportamenti insoliti. Scopri le 3 curiosità che non sapevi sul cuculo.

Il cuculo è un parassita di cova

Le femmine di cuculo non allevano i propri piccoli ma ne affidano le cure ad altre specie di uccelli passeriformi, che non si accorgono dello scambio. I volatili presi di mira dal cuculo sono solitamente di piccola taglia per cui le sue uova, che non devono destare sospetti negli involontari genitori adottivi, sono piccole e presentano addirittura una colorazione diversa a seconda delle specie di uccelli destinati a fungere da genitori. Tuttavia, una volta schiuse le uova (solitamente prima degli altri), i giovani cuculi, più grandi e robusti dei "fratelli", riescono a uccidere i legittimi occupanti del nido.

Espelle dal nido i fratellastri

Ancor più curioso è il fatto che il cuculo possieda sul dorso zone particolarmente sensibili che, quando vengono toccate, fanno sì che, per reazione, il corpo si muova verso l’alto: quindi, se un uovo o un piccolo toccano il cuculo, questo reagisce gettandolo fuori dal nido. La sfortunata coppia di genitori, ignara di essere stata privata della prole legittima, nutre amorevolmente il giovane cuculo anche quando questo ha raggiunto dimensioni ben superiori alle loro. I piccoli di alcune specie di cuculi extraeuropei non espellono dal nido i fratellastri ma assomigliano loro in maniera quasi perfetta.

Le femmine di cuculo ritornano al loro habitat "natale"

Non meno insolito è il comportamento delle femmine di cuculo che hanno la predisposizione genetica verso una determinata specie ospite. Per esempio, una femmina che è stata "adottata" dalle gazze ladre depositerà le sue uova nei nidi di gazze ladre. Va però precisato che non tutti gli uccelli cadono nel tranello delle uova parassita. Molti volatili, infatti, riconoscendo un uovo estraneo nel proprio nido, lo gettano fuori o costruiscono un altro nido. Ci sono infine alcune specie, come il cuculo dal ciuffo o il vaccaro testabruna, che se si accorgono che le loro uova sono state buttate, si vendicano devastando con il becco il nido dell’ospite.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle