TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 17:00

Un salvadanaio a forma di maiale dentro il frigorifero- Credit: iStock

RISPARMIO ENERGETICO26 maggio 2022

5 consigli su come risparmiare energia in cucina

di Melissa Viri

Dalla cucina a vapore al coperchio: ecco i trucchi per risparmiare in cucina.

A causa degli aumenti del gas e dell'elettricità è diventato un must risparmiare in cucina. Forse ti chiedi come puoi farlo. In effetti, utilizzare energia in cucina è necessario, perché chiunque prima o poi si diletta nel preparare pasti da mangiare. In particolar modo, le famiglie hanno necessità di usare la cucina giorno dopo giorno. Ebbene, ci sono dei modi attraverso i quali puoi risparmiare in cucina.

Ecco 5 consigli che puoi mettere in pratica e che ti saranno molto utili.

 

 

I 3 consigli più importanti per risparmiare energia in cucina

Naturalmente, il primo consiglio da sfruttare è quello di acquistare elettrodomestici top di gamma quando si parla di classe energetica. In particolar modo, dovresti scegliere sempre un frigorifero classe A+++ oppure un forno che abbia la stessa classe energetica. In questo modo, potrai essere sicuro di risparmiare ogni volta che lo utilizzerai.

Certo, il costo di questi elettrodomestici a volte è più elevato rispetto agli standard, ma vale davvero la pena acquistarlo.

 

 

Cucinare a vapore

Un altro trucco per risparmiare energia in cucina è quello di cuocere a vapore. Infatti, grazie a una buona vaporiera, puoi cuocere più alimenti allo stesso tempo, evitando di utilizzare più pentole e sprecare più tempo. Inoltre, a pochi minuti dalla cottura potrai anche spegnere il piano cottura.

Infatti, sarà il vapore rimasto all'interno a completare il lavoro, assicurandoti una cottura eccellente.

 

 

Il coperchio

Tra i consigli più interessanti poi, devi imparare e ricordare di utilizzare il coperchio quando usi una pentola. Infatti, questo sistema ti permette di risparmiare tempo ed energia. Di conseguenza, potrai godere di un grosso risparmio sul costo in bolletta.

Prova a cucinare così la prossima volta e potrai notare i benefici.

 

 

Gli altri consigli da sfruttare in cucina

Ci sono anche altri due consigli che devi seguire se vuoi risparmiare energia in cucina. Il primo è quello di tagliare gli ingredienti da utilizzare in pezzi piccoli. In questo modo, potrai cucinare gli ingredienti in meno tempo e si cuoceranno praticamente subito.

In più, ricorda di fare questa operazione con alimenti come patate oppure bocconcini di pollo.

 

 

Ricette pratiche

Infine, l'ultimo consiglio, ma comunque importante, che devi seguire è quello di preparare ricette veloci ed economiche. Le ricette pratiche e veloci ti faranno risparmiare molto tempo e ridurrai ai minimi termini l'uso di energia in cucina.

Allo stesso tempo, spesso queste ricette sono anche salutari quindi farai un favore alla tua dieta!