TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 06:45

 /    /    /  5 trucchi per risparmiare sulla bolletta della luce
5 trucchi per risparmiare sulla bolletta della luce

Una luce a led accesa- Credit: Pexels

GREEN04 gennaio 2022

5 trucchi per risparmiare sulla bolletta della luce

di Melissa Viri

Ci sono tanti modi.

Le persone sono sempre più attente alla materia del risparmio energetico, perciò mettono in campo pratiche virtuose per ridurre drasticamente i consumi di elettricità e gas. Nell'economia di una famiglia i costi relativi alle utenze impattano notevolmente ma con alcuni accorgimenti è possibile alleggerire la spesa. Consumare poco e non sprecare energia significa anche e soprattutto inquinare meno, in un contesto in cui il rispetto dell'ambiente è una tematica da prendere in forte considerazione. Ecco 5 consigli per risparmiare sui consumi di elettricità.



1. Massima attenzione alle luci

Prima di uscire da una stanza è buona norma spegnere le luci e utilizzarle solo quando è realmente necessario. Questo piccolo stratagemma può rivelarsi significativo, specialmente per coloro che hanno la brutta abitudine di ricorrere all'illuminazione interna quando non ce n'è bisogno, magari solo per la pigrizia di non aprire adeguatamente le imposte delle finestre o gli avvolgibili.



2. Spegnere i dispositivi in stand-by

La lucina rossa sul televisore non significa che è completamente spento ma che si trova nella modalità stand-by. L'apparecchio è costantemente pronto a ricevere il segnale dal telecomando, pertanto ha un consumo minimo che risulta del tutto inutile e che può essere facilmente annullato provvedendo a spegnere la TV e tutti gli altri dispositivi.



3. Fare la lavatrice a pieno carico

La lavatrice è responsabile di una larga parte dei consumi domestici. Un consiglio prezioso è quello di attivarla solo quando è a pieno carico, evitando i cicli di lavaggio che vengono effettuati per pochissimi capi di biancheria. Ridurre il numero di cicli totali è una soluzione che va nella direzione del risparmio di elettricità. Bisognerebbe inoltre scegliere i programmi rapidi, pretrattando all'occorrenza le macchie ostinate e riuscendo a ottenere il medesimo risultato in un tempo decisamente inferiore.



4: Scegliere la cottura giusta per i cibi

Un'altra cattiva abitudine è quella di optare per la cottura sbagliata degli alimenti. Se c'è bisogno di riscaldare un piatto già pronto, è molto più indicato l'impiego del microonde che in pochi minuti assolve a questa funzione. Il forno elettrico è adatto per gli arrosti e per le altre ricette che richiedono tempistiche più lunghe.



5. Confrontare i gestori e le tariffe

Il problema della bolletta della luce troppo cara può essere risolto alla radice, scegliendo un gestore molto più conveniente che propone costi di fornitura più bassi. Il confronto delle tariffe andrebbe fatto a scadenze regolari, anche chiedendo una semplice consulenza o un'informativa, generalmente è gratuita, con lo scopo di intercettare l'offerta migliore del momento.