TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Abbigliamento biologico: che cos'è, vantaggi e come riconoscerlo
Abbigliamento biologico: che cos'è, vantaggi e come riconoscerlo

Una targhetta su dei vestiti che indica che sono biologici- Credit: iStock

MODA SOSTENIBILE17 agosto 2022

Abbigliamento biologico: che cos'è, vantaggi e come riconoscerlo

di Melissa Viri

Un vero vantaggio per l'ambiente: basta saperlo riconoscere.

Salute e ambiente vanno spesso a braccetto e proprio per questo motivo negli ultimi tempi l'attenzione si sta spostando dall'alimentazione biologica all'abbigliamento biologico. Le tecniche di produzione delle aziende tessili, infatti, possono prevedere l'uso di sostanze nocive per le pelle che possono restare sui capi di abbigliamento anche dopo diversi lavaggi; ecco perché vestire biologico sta diventando sempre più importante. Questo tipo di abbigliamento prevede l'uso di fibre di origine vegetale o animale per la produzione di vestiti, riducendo l'uso di sostanze nocive e rispettando l'ambiente. Scopriamo di cosa si tratta, quali sono i vantaggi e come riconoscerlo.

 

 

In cosa consiste l'abbigliamento biologico

Allo stesso modo delle aziende agricole che producono alimenti bio, le fibre tessili utilizzate per realizzare questo tipo di abbigliamento devono essere di provenienza di aziende che adottano il metodo bio nella produzione. Proprio per questo motivo, tali aziende sono sottoposte a rigidi controlli e devono ricevere un'attestazione di produzione biologica che attesta che nell'intera filiera produttive sono state rispettate tutte le normative. Tutti i tessuti sono ottenuti attraverso l'uso di fibre di origine animale o vegetale.

 

 

Quali sono i vantaggi dell'abbigliamento biologico

Poiché questi capi di abbigliamento non prevedono l'uso di sostanze chimiche, rappresentano innanzitutto una scelta in linea con la tutela della salute delle persone. In realtà però, privilegiare questo tipo di abiti risponde anche ad un'esigenza di carattere etico in quanto si privilegia il rispetto dell'ambiente. Bisogna poi ricordare che l'uso di fibre animali tutela al massimo questi ultimi in quanto non si ha un allevamento intensivo ma solo a pascolo; infine i capi di abbigliamento ottenuti sono di notevole qualità.

 

 

Come riconoscere l'abbigliamento biologico

Il modo per capire se un abito proviene da abbigliamento biologico è quello di leggere l'etichetta in quanto sulla stessa dovranno essere riportate le modalità di produzione. Un capo interamente biologico porterà la dicitura "100% Organic" vuol dire cioè che tutti i componenti, compreso il filo per le cuciture sono certificati come biologici; in alternativa sull'etichetta potrà essere presente solo "Organic", in tal caso vorrà dire che il 95% dei componenti utilizzati proviene da produzione biologica.