Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 settembre 2020 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 13:30 | Coperte a plaid
  • 13:06 | Chi è Robert Kardashian
  • 12:48 | I 5 spunti che lascia in eredità la prima di Serie A
  • 12:43 | Ultimo, il nuovo singolo "22 settembre" è su TIMMUSIC
  • 12:00 | Torta pesche e yogurt
  • 11:53 | Sampdoria in marcatura su Candreva che però prende tempo
  • 11:42 | Il prestito di Esposito alla Spal
  • 11:18 | Napoli e le spine di mercato Milik e Koulibaly
  • 11:14 | Suarez, domande concordate per l'esame di italiano
  • 10:57 | La Juventus ha scelto Morata come attaccante
  • 10:11 | “Waiting for the Barbarians”, c'è un cattivissimo Johnny Depp
  • 09:46 | Alvaro Morata torna alla Juventus, oggi visite e firma
  • 09:39 | Torino, giocatore positivo al Covid, squadra in quarantena
  • 09:07 | I risultati delle elezioni regionali
  • 09:00 | Chi è Ester Exposito l’attrice di Elite
  • 09:00 | Cosa sono i diserbanti?
  • 09:00 | Differenza tra magma e lava
  • 09:00 | I matrimoni misti
  • 09:00 | Test professioni sanitarie, come prepararsi al meglio
  • 09:00 | Brasile, equità salariale uomini-donne nella nazionale di calcio
Addolcitore d'acqua a casa, sì o no? Acqua del rubinetto - Credit: iStock
GREEN 15 settembre 2020

Addolcitore d'acqua a casa, sì o no?

di Melissa Viri

Gli addolcitori d’acqua sono degli impianti sempre più diffusi all’interno delle abitazioni e possono rivelarsi utili

Questi dispositivi infatti permettono di togliere il magnesio e il calcare presente nell’acqua.

Migliorano dunque la qualità dell'acqua e la rendono più adatta per essere adoperata per lavarsi e per cucinare.

 

Vediamo assieme quali sono i pro e i contro nell’avere a casa propria un addolcitore d’acqua.

I vantaggi degli addolcitori d’acqua

Le opinioni in merito all’installazione di un addolcitore nella propria abitazione sono assai contrastanti. C’è chi decanta solamente i vantaggi e chi invece mira a puntare il dito solo sulle controindicazioni.

 

L’addolcitore, come accennato prima, decalcifica e depura l’acqua potabile togliendo tutte quei minerali che la rendono particolarmente dura.

 

Adoperando acqua più dolce per lavarsi si inizieranno a notare cambiamenti evidenti sulla propria pelle e sui capelli. La pelle risulterà più pulita, meno grassa e chi soffre di eczemi ne trarrà un beneficio immediato. I capelli tenderanno a sporcarsi molto meno e saranno molto più lucenti rispetto a prima.

 

Per quanto riguarda gli impianti e le tubature che convogliano acqua saranno molto più puliti e non ci saranno più problemi causati dai depositi di calcare.

 

Adoperando a lungo gli addolcitori d’acqua si risparmierà non poco denaro evitando interventi di manuntenzione necessari proprio a causa degli accumuli di calcare.

 

Chi ha problemi di calcare sa bene che nei lavandini ma anche su piatti e bicchieri si formano aloni opachi di calcare particolarmente antiestetici. Con l’installazione degli addolcitori questo problema scompare e potete adoperare anche quantità minori di detersivo per lavare i panni in lavatrice ottenendo un bel risparmio.

Gli svantaggi degli addolcitori d’acqua

I contro dell’installazione degli addolcitori d’acqua sono prevalentemente due ovvero i costi di manutenzione e quelli da sostenere per il loro acquisto.

 

Questi dispositivi non sono propriamente economici anche se poi la spesa sostenuta per acquistarli viene ammortizzata nel corso del tempo perché si risparmia sulla manutenzione dei vari impianti necessaria per eliminare i depositi di calcare.

 

L’acqua addolcita non è dannosa per la salute e anzi, chi ha particolari patologie può trarne un beneficio notevole consumandola abitualmente.

Leggi tutto su Lifestyle