TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 14:04

 /    /    /  Agave tipi di pianta e utilizzo
Agave: tipi di pianta e utilizzo

Campo di agavi- Credit: iStock

GREEN05 maggio 2021

Agave: tipi di pianta e utilizzo

di Melissa Viri

L'Agave è una pianta poco nota alle nostre latitudini, scopriamo le sue proprietà e le tipologie

Insieme all'America centro-settentrionale, il bacino del Mediterraneo è una delle sue zone di origine. Se molti non conoscono l'agave come pianta, la conosceranno probabilmente in relazione ai principi nutritivi che la rendono un vero e proprio elisir per la salute.

La pianta di Agave e principali varietà

L'Agave è una pianta succulenta arbustiva dal portamento cespuglioso appartenente alla famiglia delle Asparagaceae: le sue foglie carnose e allungate, raggruppate al centro a formare una rosetta, hanno spine ai margini e una grande spina all'apice. I fiori, bianchi e a pannocchia, sbocciano su lunghi steli che possono raggiungere anche gli 8 mt di lunghezza.

 

Se nell'agave perenne la fioritura è solo parte del suo naturale ciclo vegetativo, nell'agave monocarpica coincide sostanzialmente con la morte della pianta. Tra le specie più diffuse di agave ci sono la marmorata, la gigante, la Vittoria Regina che ha dimensioni più piccole, l'agave stricta e la diffusissima agave americana coltivabile anche in vaso e dalle foglie striate di giallo ai margini. L'agave è una pianta utilizzata per il suo potere medicamentoso sin da tempi antichissimi: ne facevano grande uso gli aztechi che utilizzavano la pianta anche per produrre bevande alcoliche come il pulque, bevuto soprattutto durante le cerimonie religiose.

Benefici e usi dell'agave

L'agave, ricca di vitamine, amminoacidi e sali minerali, è un rimedio naturale utile per curare blocchi intestinali e stipsi; grazie alle fibre e ai carboidrati, giova alla flora intestinali, migliora la digestione e riduce i gonfiori intestinali. Proprio i carboidrati dell'agave, migliorando l'assorbimento del calcio da parte dell'organismo, contribuiscono a prevenire l'osteoporosi: in particolare l'inulina abbassa i livelli del colesterolo cattivo e riequilibra i livelli degli zuccheri nel sangue, a beneficio dunque dei diabetici.

 

Essendo ricca di sali minerali (soprattutto calcio, magnesio e ferro), l'agave è perfetta anche come integratore e ricostituente, in particolare per gli sportivi. L'agave si può assumere in forma di linfa di agave, liquido dalle proprietà antisettiche indicato sia per uso esterno che interno: un'alternativa è lo sciroppo di agave, usato come dolcificante dietetico povero di calorie e dal basso indice glicemico. L'estratto di agave è invece perfetto per curare dolori articolari e malesseri legati al ciclo mestruale. La fibra di agave si rivela invece utile per la cura dei capelli deboli mentre l'infuso è utilizzabile come tisana oppure per fare impacchi sugli occhi e sulla pelle.