Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:11
Live
  • 15:44 | Amici 20: i cantanti criticati da Rudy Zerbi
  • 15:22 | I migliori brand di moda sostenibile made in Italy
  • 15:14 | Giornata della Terra 2021, che cos'è e qual è il tema di quest'anno
  • 15:04 | H2O, il ristorante sott’acqua alle Maldive
  • 14:56 | Quali sono le canzoni più ascoltate di Bob Dylan
  • 14:41 | Come scegliere il correttore giusto
  • 12:30 | La gratitudine della regina Elisabetta II
  • 11:37 | Il Bayern su ten Hag per il dopo-Flick
  • 11:27 | Il problema del richiamo al personale sanitario
  • 11:10 | Covid-19: Decreto Riaperture, tutte le disposizioni
  • 11:04 | I posticipi della 32esima giornata
  • 11:00 | Ue: la neutralità climatica entro il 2050
  • 11:00 | Camerette salva spazio, si può fare
  • 11:00 | Un'idea veloce per pranzo? Spaghetti con agretti e pancetta
  • 10:58 | Cosa sta succedendo al confine tra Russia e Ucraina
  • 10:54 | La vittoria della Juve sul Parma (3-1)
  • 10:50 | Il sottomarino scomparso in Indonesia
  • 10:47 | Quando nascerà la secondogenita di Meghan e Harry
  • 09:35 | Il 27 luglio arriva The Great Ace Attorney Chronicles
  • 09:30 | La playlist di TIMMUSIC che celebra la Giornata della Terra
Ambiente e cinema: tre film da vedere Ragazza che guarda un film sul divano di casa - Credit: iStock
GREEN 1 marzo 2021

Ambiente e cinema: tre film da vedere

di Melissa Viri

Tra i temi più di attualità c'è senza dubbio quello ambientale e i cambiamenti climatici

Greta Thunberg è stata colei che ha smosso le coscienze dei poteri forti e il suo esempio è stato seguito da molti ragazzi, ovvero quella generazione che tra qualche decennio avrà a che fare con una Terra irrimediabilmente malata.

Anche il mondo del cinema ha dato il suo contributo per sensibilizzare la collettività sull'ambiente: ecco dunque tre film che chi ama la natura deve vedere assolutamente.

Erin Brockovich

Steven Soderbergh ha portato nel 2000 sul grande schermo questo film che ripercorre la storia reale di Erin Brockovich, una donna forte, single e disoccupata che manda avanti nelle difficoltà i suoi tre figli. Assunta come segretaria presso un avvocato, scoprirà dei faldoni contenenti centinaia di denunce contro il colosso industriale "Pacific Gas & Eletric": la donna metterà alla luce le attività illecite di questa società che, sversando nelle falde acquifere sostanze velenose, ha causato l'insorgenza di terribili malattie in molte persone. La sua caparbietà contribuirà alla vittoria di una leggendaria battaglia legale che porterà risarcimenti milionari.

The Day After Tomorrow

Con questo film di Roland Emmerich si guarda in faccia esattamente ciò che succederebbe alla Terra se non si arginasse il surriscaldamento globale. Dennis Quaid veste i panni di un climatologo che invano mette in guardia di quanto la situazione del clima sia ormai irreversibile. Gli effetti saranno devastanti, tra inondazioni, terrificanti tornado fino addirittura alla glaciazione: sono straordinari gli effetti scenografici di questo film, tra i quali la scena della Statua della Libertà completamente travolta dal mare che avanza.

Punto di Non Ritorno

Questo docu-film prodotto da Leonardo Di Caprio si sviscera il tema ambientale in ogni sua fattispecie: l'attore veste i panni di se stesso e gira per il mondo intervistando personalità come Clinton, Bn Ki Moon e Barack Obama. Accompagnato dalle splendide musiche di Atticus Ross e Trent Reznor, Di Caprio analizzerà le problematiche che stanno mettendo a repentaglio la salute della Terra: vola in Groenlandia dove i ghiacciai si stanno sciogliendo, a Sumatra e in Congo dove le ultime foreste pluviali sono minacciate dall'uomo e poi in India dove, nonostante sia uno dei principali produttori di energia elettrica, quasi solo poco più della metà dei cittadini ha accesso all'energia.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle