Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 gennaio 2021 - Aggiornato alle 15:05
Live
  • 15:05 | “Tragic Separation” è l’ultimo album dei DGM, l’intervista
  • 15:02 | Il Milan pensa a Nasri come vice Çalhanoğlu
  • 15:00 | Ricetta della frutta martorana
  • 15:00 | Il nuovo cucciolo di Kate e William
  • 14:49 | Economia, ecco quanto lo smart working aiuta a resistere alla crisi
  • 14:48 | Ricetta dei nutellotti
  • 14:32 | Chi è Francesca Chillemi e perché è famosa?
  • 14:22 | Chi è Kim Cattral, Samantah di Sex and the City
  • 14:12 | Manutenzione caldaia, perché è importante farla
  • 14:02 | Quanti felini esistono in natura?
  • 13:52 | Procida, Capitale italiana della Cultura del 2022
  • 13:44 | Samurai Age, che cos'è?
  • 13:34 | Chi è l'attore più pagato al mondo
  • 13:30 | Digitalizzati tre capolavori di Caravaggio
  • 13:14 | Il Chelsea esonera Lampard, al suo posto in arrivo Touchel
  • 12:52 | Napoli, Gattuso rischia. Sullo sfondo c’è Benitez
  • 12:49 | I 40 anni di Alicia Keys
  • 12:29 | La playlist di TIMMUSIC con le hit più famose di Alicia Keys
  • 11:06 | Il possibile scambio tra Dzeko e Bernardeschi
  • 11:00 | Armadio a muro, la soluzione ideale per spazi piccoli
Balene spiaggiate, quali sono le cause Balena spiaggiata - Credit: iStock
GREEN 2 dicembre 2020

Balene spiaggiate, quali sono le cause

di Melissa Viri

Capita sempre più spesso di osservare con enorme dispiacere il fenomeno delle balene spiaggiate

Questa situazione causa loro la morte, senza che gli scienziati sappiano spiegarsi il perché.

Nonostante gli sforzi di molti volontari, il numero di cetacei che si riesce a salvare è davvero basso. Si deve inoltre considerare il fatto che le balene tendono poi a tornare con insistenza verso la spiaggia, fenomeno anche questo impossibile da spiegare.

La spiegazione degli scienziati

Nonostante numerosi studi non c'è ancora una spiegazione plausibile che indichi il motivo per cui le balene si spiaggiano. Una recente ricerca dell'International Journal of Astrobiology ha dimostrato che tra le possibili cause ci sono le tempeste solari.

 

Queste ultime infatti influenzano il radar biologico delle balene rendendo difficile alle stesse l'orientamento in mare. Il risultato è quindi l'Impossibilità del cetaceo di allontanarsi dalla spiaggia nonostante un aiuto. Questa teoria è stata avvalorata anche dalle autopsie svolte sui corpi degli animali, inizialmente infatti si pensava ad un possibile avvelenamento del cetaceo che lo spingeva a cercare una spiaggia su cui appoggiarsi.

Le altre cause

La diatriba tra gli scienziati è ancora lontana dal sopirsi, in molti ritengono infatti siano altre le cause sottese allo spiaggiamento delle balene. Tra le possibili cause ci sarebbe anche un problema legato alla loro salute, un difetto congenito dello sfiatatoio che spinge l'animale a arenarsi sulla spiaggia così da poter respirare grazie alle acque basse senza alcuna difficoltà. Sono in pochi a sostenere questa teoria perché in genere le balene viaggiano in gruppo e si lasciano guidare dalle balene pilota sostenendosi a vicenda.

Le navi e i pescherecci

Tantissimi scienziati vedono una spiegazione allo spiaggiamento delle balene nelle navi che sempre più numerose solcano i mari europei e gli oceani. Queste con i loro strumenti moderni impediscono alle balene di comunicare tra di loro, dividendole ance quando sono in gruppo. Il risultato è l'impossibilità per le più piccole di riuscire a trovare la via per raggiungere il punto d'incontro o d'arrivo. Dunque, la balena, rimasta sola si avvicina alla spiaggia per cercare di vivere il più possibile, in seguito però alla disidratazione e all'impossibilità date le acque basse di allontanarsi dalla spiaggia, è costretta alla morte nonostante l'eventuale aiuto di soccorritori. Non ci sono dunque spiegazioni univoche che spieghino perché le balene si spiaggiano.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle