Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 11:15
News
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
  • 10:48 | L’Austria valuta restrizioni solo per i non vaccinati
  • 10:31 | La sofferta vittoria del Milan, in 11 contro 9
  • 09:53 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 23:48 | Quanti sono gli italiani che non sono vaccinati
  • 20:23 | Il Sassuolo batte 3-1 il Venezia e lo stacca in classifica
  • 20:23 | Mourinho: 'Io scontento del club? Bugia'
  • 20:17 | Jannik Sinner va in finale ad Anversa (e rivede Torino)
  • 19:43 | Come e perché ridurre le diseguaglianze sociali
  • 17:01 | Salernitana-Empoli 2-4, inizio choc per Colantuono
  • 17:00 | Covid, i dati del 23 ottobre: tasso di positività allo 0,8%
  • 16:15 | Spalletti: 'La Roma non sarà mai mia nemica'
  • 15:51 | MotoGP 2021, Misano2: Bagnaia centra la pole passando dalla Q1
  • 13:33 | "In Italia la pandemia è sotto controllo": le parole di Brusaferro
  • 13:22 | Draghi è contro i muri anti-migranti in Ue
  • 10:50 | I lavoratori senza Green pass sono circa 1 milione
  • 10:41 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:40 | Il Milan a Bologna cerca vittoria e primato
Bioluminescenza, che cos'è e a cosa è dovuta Meduse bioluminescenti - Credit: iStock
NATURA 25 settembre 2021

Bioluminescenza, che cos'è e a cosa è dovuta

di Melissa Viri

Tanto bella da sembrare magica: ecco cosa è la bioluminescenza, fenomeno naturale.

Madre Natura sorprende sempre con i suoi paesaggi da togliere il fiato, ma anche con eventi che a primo impatto sembrano avere a che fare con la magia.

Si pensi, ad esempio, agli inquietanti fulmini vulcanici, alle aurore boreali, ai tornado di fuoco e alle bioluminescenze.

 

Queste ultime lasciano a bocca aperta perché, quando ci si ritrova al cospetto di queste luci che appaiono in alcuni casi come fuochi fatui, si ha l'impressione di essere stati catapultati nel mondo di Harry Potter.

Cosa è la bioluminescenza

La bioluminescenza, nonostante affascini l'idea di un suo legame con mondi fantastici, non è altro che energia. La luce emessa è semplicemente prodotta da essere viventi, pur senza produrre calore. Questo fenomeno chimico si verifica quando interagiscono due elementi: il pigmento luciferina e l'enzima luciferasi, coinvolti entrambi in una sorta di processo di sintetizzazione da parte delle cellule viventi, catalizzata poi dagli enzimi. Si tratta in poche parole non di una luce prodotta dall'elettricità, come accade ad esempio alla lampada o al lampione, ma essenzialmente di una fonte luminosa naturale.

Da chi è causata la bioluminescenza

Sono molti gli esseri viventi sul pianeta Terra che danno vita al fenomeno della bioluminescenza, dai molluschi ai polpi, a determinati crostacei e pesci, fino ai funghi del genere Mycena e alle lucciole. Queste ultime, che vivono prevalentemente in ambienti incontaminati vicino a fonti d'acqua, producono energia luminosa nella fase dell'accoppiamento. Basta recarsi, ad esempio, al "Bosco di San Francesco" ad Assisi o alla "Riserva Naturale di Vincheto di Celarda" per scorgere queste scie luminose.

Il fenomeno delle onde blu

La bioluminescenza, che si rivela sostanzialmente una forma di chemiluminescenza, viene prodotta non solo con finalità produttive come le lucciole. Ci sono esseri viventi che producono luce per scappare dai predatori, di fatto confondendoli: il polpo Stauroteuthis syrtensis ad esempio adotta questa tattica, utilizzando la luce al posto dell'inchiostro. Altri animali invece usano la bioluminescenza per attirare le prede. E' quello che fa, ad esempio, la rana pescatrice che emette segnali luminosi attraverso il peducolo che gli spunta sopra la testa, attirando così le ingenue prede.


Uno dei fenomeni più spettacolari legati alle bioluminescenze è quello delle onde blu. In alcune zone della terra, le acque del mare sono particolarmente ricche di fitoplancton. Queste, scontrandosi sulla battigia al ritmo delle maree, emettono una fredda luce blu. Per godersi questo fenomeno basta raggiungere la giamaicana Laguna di Tralawny e l'isola di Vieques a Porto Rico.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle