Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 luglio 2021 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 21:44 | Basket, ecco il programma della Supercoppa italiana 2021
  • 19:48 | Covid, anche per l'Italia è iniziata la quarta ondata
  • 18:15 | Covid, i dati del 29 luglio: più di 6mila positivi in 24 ore
  • 17:59 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 17:29 | Basket, Olimpiadi: l’Italia si qualifica ai quarti se...
  • 12:30 | Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid
  • 11:40 | La quarta ondata di Covid in Germania
  • 10:53 | Per Mattarella la vaccinazione è "un dovere civico e morale"
  • 10:34 | Roma, affare Shomurodov ormai in chiusura
  • 10:00 | In Francia andranno in Dad solo gli studenti non vaccinati
  • 09:35 | Volano i canottieri azzurri: un oro e un bronzo
  • 09:23 | Paltrinieri più forte di tutto: è argento negli 800 stile
  • 08:15 | L’Italvolley femminile passeggia sull’Argentina
  • 01:00 | Il monito di Mattarella sui vaccini e le altre notizie sulle prime pagine
  • 23:46 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 21:10 | MotoGP 2021, a Misano ci sarà il pubblico (solo col Green Pass)
  • 16:50 | L’Italvolley maschile ritrova il successo: Giappone ko
  • 16:40 | Pnrr, Franco: al Sud stimiamo andranno oltre 80 mld (oltre 40%)
  • 15:14 | Quarta medaglia per la scherma: Italia d'argento nella sciabola a squadre
  • 13:35 | Basket, Olimpiadi: l’Italia lotta ma perde 83-86 con l’Australia
Blockchain e sostenibilità ambientale, c'è compatibilità? - Credit: iStock
GREEN 19 giugno 2021

Blockchain e sostenibilità ambientale, c'è compatibilità?

di Maura Corrado

La tecnologia basata su database decentralizzati e condivisi può fare molto per informare e per incentivare i comportamenti più virtuosi per l’ambiente.

Nel dibattito sulle nuove tecnologie si sente spesso parlare di blockchain, termine spesso associato alle notizie sulle criptovalute (bitcoin, ecc.).

Tuttavia, a buona parte degli italiani non risulta ancora chiara l’esatta definizione di blockchain.

> > > Approfondite l'argomento sui blockchain in questo articolo su Le Macchine Volanti!

Che cos’è la blockchain?

La blockchain è un database decentralizzato, criptato, condiviso e distribuito tra più nodi di una rete. Il database è formato da una catena di blocchi, blockchain appunto, in cui ogni blocco contiene tutte le informazioni relative alle transazioni effettuate che, attraverso la crittografia, vengono rese irreversibili e immutabili.

 

In questo modo è possibile solo aggiungere e non eliminare le informazioni crittografate e convalidate dai nodi della rete. Attraverso particolari programmi, chiamati smart contract, è inoltre possibile verificare automaticamente, controllare e garantire una totale trasparenza sulle operazioni effettuate. Ogni passaggio viene infatti registrato in archivi immutabili e condivisi, diventando così uno strumento fondamentale per la tracciabilità dei prodotti.

La blockchain per le aziende virtuose

Si stima che, a livello globale, i ricavi della tecnologia blockchain supereranno i 23 miliardi di dollari nel 2023. La sua applicazione è più semplice e versatile di quanto possa apparire.

 

La blockchain è ormai una realtà concreta in molti settori, tra cui: la pubblica amministrazione, il settore sanitario e farmaceutico, la logistica, il comparto agroalimentare, editoria e telecomunicazioni, nella riduzione dei consumi energetici. La blockchain può fare molto per la sostenibilità ambientale.

La blockchain in campo alimentare

Un esempio concreto è dato dalle catene di approvvigionamento in campo agroalimentare: una complessa rete di entità distanti che scambiano tra loro dati, pagamenti e merci. L’utilizzo della blockchain aiuta a tracciare la provenienza di beni e servizi lungo tutta la catena, con l’obiettivo di identificare senza errori la fattura di un determinato prodotto, incluse alcune importanti informazioni come i materiali utilizzati, la qualità, la quantità e l’origine.

 

Questa tecnologia ha dimostrato di avere numerosi effetti benefici, in particolare: sul miglioramento nella gestione delle scorte; sulla riduzione degli sprechi alimentari; sul consolidamento delle relazioni di filiera. Le informazioni sul prodotto vengono raccolte in maniera estremamente precisa e possono essere visualizzate anche dal consumatore finale, ad esempio attraverso i QR code presenti sulle confezioni degli alimenti. In questo modo, ciascuno di noi potrà sapere, con pochi click, cosa sta mangiando esattamente.

 

Tra le aziende che si stanno muovendo in questa direzione, c’è la startup Genuine Way, specializzata nello sviluppo e nella distribuzione di soluzioni blockchain nei settori agrifood, moda, cosmetica e farmaceutica. Mission dell’azienda è infatti quella di promuovere un consumo ambientalmente e socialmente sostenibile.

Contro i cambiamenti climatici

La blockchain può dunque contribuire a creare un mondo in linea con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile indicati dalle Nazioni Unite (ridurre le diseguaglianze, raggiungere la parità di genere, avere energia pulita ed accessibile, ecc.) e con le indicazioni contenute nell’Accordo di Parigi e in altri strumenti normativi per combattere i cambiamenti climatici.

 

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain - decentralizzazione, trasparenza e tracciabilità – possono incentivare cittadini, aziende e governi a rispettare gli impegni assunti a livello internazionale per tutelare l’ambiente. Nello specifico, il suo utilizzo può favorire l’adozione di comportamenti sostenibili come: spostarsi in bicicletta, a piedi o con i mezzi pubblici invece che in auto, generando così una consistente riduzione nelle emissioni di anidride carbonica; ridurre la produzione di documenti cartacei; fornire un valido aiuto nelle valutazioni d’impatto ambientale; utilizzare dispositivi ad elevato risparmio energetico (ad esempio un impianto di illuminazione con spegnimento automatico delle luci) in grado di garantire una considerevole riduzione dei consumi; pernottare in hotel eco-friendly, utilizzando la blockchain per certificare la sostenibilità dei fornitori di servizi.

L’EcoCoin

Sono diversi i progetti che coinvolgono o coinvolgeranno da vicino i cittadini italiani e che aiuteranno a comprendere meglio il funzionamento concreto della blockchain e le ricadute positive in termini di sostenibilità.

 

Nel Comune di Ginosa (Ta), ad esempio, presto prenderà il via il progetto EcoCoin, promosso in collaborazione con Affidaty, fornitore di soluzioni tecnologiche basate sulla blockchain. L’EcoCoin è una moneta complementare che premierà i comportamenti virtuosi dei cittadini – in questo caso il corretto riciclo dei rifiuti - con un beneficio concreto e un esempio di approccio alle logiche di economia circolare. L’EcoCoin sarà spendibile sul territorio comunale, nelle attività commerciali convenzionate, e sarà erogata direttamente nei wallet dei cittadini tramite una app da scaricare sullo smartphone.

La pasta tracciabile al 100%

Il Pastificio Agricolo Mancini ha creato una carta di identità digitale per la pasta che produce nel cuore delle Marche, con l’obiettivo di rendere più trasparente il rapporto tra produttore e consumatore. Il funzionamento è semplice. Basta scannerizzare con lo smartphone il QR code stampato sul fondo di ogni confezione.

 

In questo modo, si accede ad un’area web nella quale sono indicate tutte le fasi di produzione: dalla semina del grano al confezionamento, così come la filiera di approvvigionamento e distribuzione. Tutte le informazioni caricate dal produttore (documenti, certificazioni, foto e video) sono sicure e inconfutabili, in quanto validate attraverso la tecnologia blockchain tramite la piattaforma Trusty, realizzata dalla startup Apio con tecnologia IBM Food Trust.

La bioplastica EarthBi

La Bio Valore World Spa produce packaging e altre soluzioni in bioplastica EarthBi, materiale biodegradabile realizzato a partire da un innovativo polimero biobased e compostabile, a sua volta ottenuto da biomasse di scarti di origine naturale (come canna da zucchero, grano, mais). La blockchain consente di tracciare ogni singolo step del processo produttivo, ogni lotto di produzione e fornisce caratteristiche tecniche, qualità, provenienza e destinazione ai partner dell’azienda.

 

Al cliente finale, questa tecnologia offre la certezza che la bioplastica abbia effettivamente le caratteristiche di biodegradabilità ed efficacia tecnica dichiarate ufficialmente, promuovendo un approccio all’economia circolare che va dalla biomassa alla compostabilità.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle