TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 17:35

 /    /    /  Candele profumate fai da te
Candele profumate fai da te

Candele all'arancia- Credit: iStock

GREEN19 novembre 2020

Candele profumate fai da te

di Melissa Viri

Le candele profumate fai da te possono essere realizzate con poco occorrente: ecco tutti i passaggi

Candele profumate fai da te: un'idea regalo perfetta

Le candele profumate fai da te sono un prodotto 100% ecologico e per realizzarle servono pochissimi ingredienti, inoltre permettono di ottenere un notevole risparmio riciclando dei materiali che spesso si trovano all'interno della propria dimora.

 

Le candele profumate fai da te possono rappresentare il dono perfetto per sorprendere le persone care e sono utili per qualsiasi ricorrenza in quanto donano eleganza e un tocco di arredamento in più alla casa.

 

Basterà avere a disposizione della cera naturale, dei contenitori o dei piccoli recipienti in vetro per realizzare un lavoro perfetto. Chi vorrà sbizzarrirsi con la fantasia potrà anche ricorrere all'uso di stampi per realizzare delle candele dalle forme originali.

Come fare le candele profumate fai da te

Le candele profumate sono adatte a qualsiasi ricorrenza e saranno sufficienti pochi step per realizzarle totalmente fai da te. Occorre innanzitutto avere a disposizione della cera naturale, dei vasetti o recipienti in vetro e degli stampi. È bene inoltre essere muniti di stoppini e di pentolini all'interno dei quali sciogliere la cera a bagnomaria aiutandosi con un mestolo di legno e unire al composto degli oli essenziali a proprio piacimento.

 

Per creare delle candele profumate fai da te basterà anche utilizzare delle vecchie candele: non resta quindi che scogliere la cera a bagnomaria a fuoco basso e versare 10 gocce dell'olio essenziale preferito avendo cura di mescolare costantemente il composto.

 

Una volta che la cera si sarà sciolta, immergere al suo interno lo stoppino per pochi secondi e lasciarlo asciugare adagiandolo su uno strato di carta stagnola per far sì che resti solido quando verrà inserito all'interno della candela.

 

La cera sciolta potrà quindi essere versata all'interno del recipiente mantenendo lo stoppino in verticale per immergerlo correttamente nella cera fino all'estremità che resterà esterna. Attendere che la cera si asciughi all'interno degli stampini posizionandoli in un luogo fresco ed asciutto. Il gioco è fatto: la candela profumata fai da te è pronta e potrà essere utilizzata oppure collocata in una zona desiderata della casa.

 

Inoltre chi vorrà dare sfogo alla fantasia potrà realizzare delle candele personalizzate unendo diversi profumi e tonalità a base di strati di cera in tinte differenti. In alternativa è possibile ottenere fai da te le sfumature desiderate ricorrendo all'uso di bustine di tè per realizzarle di colore giallo, oppure tè al limone, tè verde, tè ai frutti rossi per dare vita ad altre nuance.