TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  Cassetti non più in uso: come riciclarli?
Cassetti non più in uso: come riciclarli?

Interno di cabina armadio con cassettiera - Credit: Pexels

RICICLO07 luglio 2022

Cassetti non più in uso: come riciclarli?

di Melissa Viri

Tante idee creative per i vostri cassetti mai troppo vecchi per essere buttati!

Se vi siete appena liberati di una vecchia cassettiera e non volete disfarvi dei cassetti, vi sono tantissime idee che potete copiare per riciclarli e creare nuovi complementi di arredo. In questo articolo vi spiegheremo come riciclare con creatività i cassetti non più in uso.

 

 

Ripiani con vecchi cassetti

I vecchi cassetti possono essere facilmente riciclati per realizzare dei comodi ripiani da parete, da inserire in contesti abitativi sia classici che moderni. Prima di realizzare i ripiani con i cassetti è opportuno eliminare i pomelli e carteggiare la superficie, per renderla liscia e omogenea. Per svecchiare i comodini, potete ricoprirli con della carta da parati o tinteggiarli con colori vivaci e allegri. Dopo aver rinnovato i cassetti, dovrete forarli e fissarli alla parete con dei perni, collocandoli in posizione verticale o orizzontale in base alle dimensioni.


 

Mobili contenitore

Per riutilizzare dei cassetti usati si possono creare dei pratici e utili mobili contenitore, che si caratterizzano per uno stile minimal e originale. Per modificare i cassetti in mobili contenitore, basterà acquistare dei piedini in legno o delle rotelle e fissarli alla base con delle viti. Si possono assemblare cassetti di diverse dimensioni e creare un mobile contenitore con diversi vani, da installare in camera da letto o nella zona living. Per completare il mobile contenitore e renderlo ancora più originale si può fissare nella parte alta un cuscino imbottito, sagomato in base alle dimensioni del cassetto.


 

Lampade e comodini

Per rinnovare l'arredo della camera da letto, si possono riusare i cassetti inutilizzati e trasformarli in pratici comodini o lampade. Per il comodino, sarà necessario fissare con delle viti almeno due o tre cassetti, così da creare un mobile verticale e aggiungere un ripiano in legno o in altri materiali. Per personalizzare i comodini, i cassetti possono essere dipinti o rivestiti con della carta da parati. Per riciclare dei cassetti di piccole dimensioni, si possono impilare l'uno sull'altro e creare un supporto per una lampada. I comodini devono essere forati per inserire il filo della luce dell'abat-jour e in seguito dipinti nei colori che preferite.


 

Cuccia per animali domestici

Con i vecchi cassetti si possono realizzare delle divertenti cucce per gatti e cani, da utilizzare in casa o all'aperto. Dopo aver eliminato i pomelli dei cassetti e averli dipinti con stampe vivaci e allegre, per creare una cuccia si dovrà semplicemente inserire un cuscino rettangolare o di grandi dimensioni. Per rendere ancora più confortevole la cuccia si può aggiungere un materassino in gommapiuma, alla base del cassetto.