TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Colombia, la deforestazione cala per la prima volta dal 2016
Colombia, la deforestazione cala per la prima volta dal 2016

GREEN26 agosto 2019

Colombia, la deforestazione cala per la prima volta dal 2016

Finalmente una buona notiza in qusto periodo "buio" del nostro pianeta!

Viviamo in un periodo molto delicato per il Pianeta.
Ogni settimana riceviamo notizie di disastri ambientali, mentre sale vertiginosamente il livello di inquinamento, tra le emissioni di CO2 e l’eccesso di plastica.
A volte però, in mezzo a questa numerosa serie di tristi eventi, c’è anche qualche notizia positiva, che ci fa ben sperare per il futuro della Terra e dell’umanità: la deforestazione della Colombia sta rallentando e sta addirittura diminuendo dal 2016.

Ciò non significa che l’attenzione per le tematiche ambientali debba calare, ma forse alcune delle iniziative messe in atto da qualche anno sta avendo qualche giovamento e possiamo prender e spunto per continuare a salvaguardare il Pianeta.

Una manovra di pace che ha messo in pericolo le aree verdi della Colombia, utili per il nostro ambiente

La Colombia è un Paese che presenta un patrimonio incredibile in materia di foreste vastissime e ampie aree naturalistiche, tanto che il verde ricopre ben un terzo di tutto lo Stato. L’importanza delle foreste, in Colombia così come in molte altre parti del mondo, non testimonia soltanto il mantenimento delle aree naturali allo stato vergine, ma contribuisce a produrre sempre più ossigeno e a ridurre la presenza di CO2 nell’aria, combattendo le emissioni e l’inquinamento.

Il Paese e questo ricco tesoro forestale, però, sono da anni in pericolo a causa delle scriteriate azioni di deforestazione da parte degli esseri umani.
Per averne la prova basta consultare la classifica dei Paesi maggiormente colpiti da questa piaga, lista in cui la Colombia è al quarto posto.

Sembra incredibile a dirsi, ma è stato proprio il periodo di pace, instauratosi a partire dal 2016 tra il governo della Colombia e il guerriglieri delle Forze Armate del Paese, a scatenare questo problema.
Con la serenità, si sono diffuse anche varie forme di sviluppo e di estensione dell’urbanizzazione anche verso le aree verdi, azioni talvolta irregolari e molto pericolose per gli ecosistemi.

I dati ora sembrano però donare un po’ di speranza: pare che le zone verdi della Colombia stiano cominciando a ricrescere. Si può dunque dire che la deforestazione sia in calo

Gli studi evidenziano una crescita delle foreste del 10%

Lo studio che riguarda questa interessante scoperta è stato pubblicato dall’Istituto di idrologia, meteorologia e studi ambientali colombiano, che ha anche specificato che il calo della deforestazione in confronto all’anno 2017 è arrivato al 10%.
Si tratta di risultati straordinari, che donano un po’ di speranza in un periodo dove i disastri ambientali sono sempre più frequenti e dove le zone verdi della Terra sembrano essere in diminuzione. Le emissioni di CO2 nell’aria mettono a serio repentaglio la salute degli esseri viventi e dell’ambiente, ma la crescita delle foreste della Colombia è solo una delle molte prove che cambiare atteggiamento nei confronti delle emergenze ambientali è possibile e può dare ottimi frutti