Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 09:00
News
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 09:53 | Chi è Otoniel, il narcotrafficante più ricercato del mondo, ora in prigione
  • 20:23 | Il Sassuolo batte 3-1 il Venezia e lo stacca in classifica
  • 20:23 | Mourinho: 'Io scontento del club? Bugia'
  • 20:17 | Jannik Sinner va in finale ad Anversa (e rivede Torino)
  • 19:43 | Come e perché ridurre le diseguaglianze sociali
  • 17:01 | Salernitana-Empoli 2-4, inizio choc per Colantuono
  • 17:00 | Covid, i dati del 23 ottobre: tasso di positività allo 0,8%
  • 16:15 | Spalletti: 'La Roma non sarà mai mia nemica'
  • 15:51 | MotoGP 2021, Misano2: Bagnaia centra la pole passando dalla Q1
  • 13:48 | Quanti sono gli italiani ancora senza vaccino anti-Covid
  • 13:33 | "In Italia la pandemia è sotto controllo": le parole di Brusaferro
  • 13:22 | Draghi è contro i muri anti-migranti in Ue
  • 10:50 | I lavoratori senza Green pass sono circa 1 milione
  • 10:41 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:40 | Il Milan a Bologna cerca vittoria e primato
  • 10:30 | Bankitalia: migliorano ripresa, lavoro e fiducia, Pil 2021 +6%
  • 10:23 | La grave ondata di Covid-19 in Romania
  • 10:10 | Le importanti vittorie per Torino e Sampdoria
  • 09:39 | Verstappen manda a quel paese Hamilton in pista ad Austin
Come fare apicoltura biologica Apicoltore con le api - Credit: Pexels
GREEN 23 settembre 2021

Come fare apicoltura biologica

di Melissa Viri

L'apicoltura biologica è solo una branca del biologico, sempre più di moda. Allevare api in maniera sostenibile è infatti un bene non solo per il consumatore, ma anche per il produttore. Sempre più persone che vogliono vendere buoni prodotti si stanno specializzando nell'apicoltura biologica.

Il settore del biologico continua a crescere a ritmi mai visti prima.

Negli ultimi anni, ad esempio, è aumentato in maniera esponenziale il numero di prodotti biologici venduti all'interno della grande distribuzione organizzata (GDO), con un fatturato miliardario, superiore anche a quello dei negozi specializzati. Oggi dunque il biologico non appartiene più soltanto a una nicchia come in passato, ma è divenuto alla portata di tutti.

Le principali catene di supermercati hanno intercettato la domanda crescente andando a sviluppare linee di prodotti bio ad hoc, così da poter avvicinare anche i consumatori medi. Ecco perché un numero crescente di imprenditori è interessato a sapere come fare apicoltura biologica, così da raggiungere una clientela sempre più importante.

Come fare apicoltura biologica: periodo di conversione

Prima di tutto è importante chiarire che nessuna azienda nasce biologica, ma è necessario attraversare un periodo di conversione della durata di almeno un anno. Questo vale per tutte le imprese, sia quelle già attive sia quelle che sono appena nate. Ma cosa si intende con periodo di conversione nell'ambito dell'apicoltura biologica? Esso fa riferimento alla sostituzione della cera dei favi del nido con cera biologica. L'ideale sarebbe che la sostituzione coinvolga almeno il 50% dei favi del nido entro il primo anno.

 

Organismo certificatore e conduzione degli alveari

Accanto al periodo di conversione, l'altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione è l'organismo certificatore. Questo segue il percorso della certificazione tramite il controllo su cera, miele, eccetera. Ciascun organismo fornisce all'azienda un registro, dove poter annotare le vendite, le giacenze in magazzino e i trattamenti, al fine di rendere ogni processo di gestione tracciabile.

 

Un altro elemento importante riguarda la conduzione degli alveari. In primis non è consentito l'utilizzo di presidi chimici per il trattamento contro varroa. Sì, invece, ai prodotti a base di timolo, acido ossalico e acido formico. Inoltre va usata tassativamente solo la cera certificata bio. Lo stesso discorso ha per oggetto gli sciami e le regine, che devono provenire soltanto da società biologiche.

Laboratorio ed etichette

L'apicoltura biologica passa anche per il laboratorio di smielatura, il cui utilizzo va destinato solo per il miele biologico. Le operazioni di smielatura e i processi di asportazione devono inoltre essere registrati su specifici registri in modo da essere tracciabili. Infine, ciascuna etichetta da applicare alla confezione dei prodotti biologici deve essere visionata e autorizzata dall'ente certificatore.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle