Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 14:30 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare Clubhouse
  • 14:00 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 14:00 | Le grandi mostre che riaprono il 26 aprile
  • 13:45 | “E dentro sono blu” è il nuovo singolo di Francesco Arpino, l’intervista
  • 13:44 | Covid, quali paesi hanno applicato il coprifuoco
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
Come ridurre il consumo di energia elettrica a casa Ragazza che spegne la luce dall'interruttore - Credit: iStock
GREEN 27 febbraio 2021

Come ridurre il consumo di energia elettrica a casa

di Melissa Viri

Se l’ultima bolletta si è rivelata più cara, sapere come risparmiare energia elettrica è importante

Vi sono una miriade di trucchi utili al riguardo che, se messi in pratica nella vita quotidiana, consentono di ridurre gli sprechi in materia di dispersione di energia.

Ecco in rapida carrellata come risparmiare energia elettrica in casa con alcuni trucchetti utili.

1. Sfruttamento ottimale della luce naturale

Accorgimento essenziale per contenere i costi in bolletta è quello di ridurre gli sprechi di energia elettrica. Puntare sulla luce naturale nelle ore diurne è essenziale: quindi lasciare aperta le finestre e le persiane, se naturalmente non piove o se le temperature non sono troppo rigide, è quanto meno una scelta saggia. La luce naturale scalda l’ambiente domestico e lo illuminano. In questo modo, non occorre accendere la luce.

2. Scelta della migliore tariffa luce

Internet va sfruttato a regola d’arte. Ci sono una miriade di comparatori online che mettono a confronto la migliore tariffa luce, in base a quelle che sono le proprie esigenze personali. Sono sufficienti solo pochi click per avere nel giro di un paio di minuti il risultato finale.

3. Disposizione corretta degli alimenti in frigorifero

Solo disponendo nella maniera corretta i cibi in frigo, non si spreca inutilmente energia. Stesso discorso per quanto riguarda l’impostazione della temperatura. In quest’ottica, è opportuno non riempire completamente il frigorifero, perché altrimenti richiede maggiore energia. Se tutti gli scompartimenti si mantengono ugualmente freddi, i consumi energetici finiranno inevitabilmente per salire. I frigoriferi di ultima generazione, con classe energetica a partire dalla A, ottimizzano i consumi energetici in bolletta. Certo, costano di più. Tuttavia, l’investimento iniziale verrà ripagato nel corso dei mesi con il taglio delle spese.

4. Spegnimento degli elettrodomestici quando non si richiede il loro utilizzo

Una volta che gli elettrodomestici sono stati utilizzati, è opportuno spegnerli, affinché non si disperda inutilmente energia. In molti, spengono il televisore con il telecomando oppure lasciano acceso il modem quando non sono a casa. Risultato? I costi in bolletta aumentano.

5. Ricorso alle lampadine a LED

Risparmiare energia elettrica in casa, vuol dire anche optare per le lampadine che consumano di meno. Quelle a LED, in tal senso, sono oggi più che mai necessarie per contenere i costi. Ogni stanza ha di per sé la lampadina adatta. Nel ripostiglio, tenendo conto che si accende la luce di rado, ne basta una da 10 W. Diverso è il caso dello studio o del bagno, dove ne occorrerebbe forse una da 20 W. In soggiorno o in cucina, una soluzione da 15 W è consigliabile.

Conclusioni

Con questi trucchi, risparmiare energia elettrica in casa sarà solo una logica conseguenza. Metterli in pratica sarà semplicissimo!

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle