TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Come risparmiare sull'acqua del wc
Come risparmiare sull'acqua del wc

Un wc con accanto attrezzi da lavoro- Credit: iStock

GREEN15 gennaio 2022

Come risparmiare sull'acqua del wc

di Melissa Viri

E ridurre lo spreco di acqua in generale.

La maggior parte dei consumi domestici quotidiani di acqua è rappresentata dall'uso del wc. Infatti a ogni utilizzo dello sciacquone si consumano circa 10 litri d'acqua. Infatti la cassetta di questo sanitario ha una capienza che può andare da 9 a ben 12 litri. Per questo motivo il 30% del consumo domestico di acqua rientra nel wc. Si tratta di un sanitario indispensabile, tuttavia esistono alcuni accorgimenti che si possono adottare per ridurre il consumo idrico dello sciacquone. Inoltre è bene tenere a mente che lo sciacquone utilizza acqua potabile, così da evitare acque reflue. Ecco perché risparmiare sull'acqua del wc è tanto importante.


La cassetta del wc

Innanzitutto bisogna considerare che il consumo idrico e la funzionalità dello scarico sono legati a tre elementi: la quantità di acqua, la pressione (velocità) del getto d'acqua e la forma e il meccanismo di flussaggio della cassetta (il vaso). Peggiori sono le prestazioni del vaso e la velocità dell'acqua e maggiore sarà la quantità d'acqua necessaria per lo scarico. Inoltre occorre ricordare come i sanitari classici presentino delle cassette a zaino, che scaricano l'intero getto d'acqua e hanno una capienza molto maggiore rispetto ai modelli più recenti (12-15 litri invece di 6-9 litri). Si consiglia quindi di sostituire il vecchio wc con un sistema più performante, con unico o doppio pulsante. In questo modo si ottiene un risparmio idrico di almeno il 35% che può arrivare fino al 50-60%. Inoltre si ricorda che i sistemi con doppio pulsante permette di usufruire dell'opzione interruzione, così da consumare soltanto la metà della quantità d'acqua contenuta nella cassetta del wc. Questa modalità può essere ottenuta anche con una cassetta con unico pulsante premendolo nuovamente per interrompere lo scarico.


Alcuni trucchi per risparmiare sull'acqua del wc

Se non è possibile sostituire la cassetta del sanitario, è comunque possibile adottare altri sistemi per risparmiare sul consumo idrico. Una facile soluzione consiste nel posizionare all'interno della cassetta una bottiglia riempita con dell'acqua oppure un altro oggetto. In questo modo diventa possibile ridurre il volume d'acqua che viene utilizzato per lo scarico perché si occupa parte della capienza dello sciacquone. Quando si adotta questo sistema, tuttavia, si deve fare attenzione a non inceppare il galleggiante e il sistema di scarico. Per questo motivo in commercio si trovano appositi contenitori in resina oppure in plastica di piccole dimensioni che vanno riempiti d'acqua e inseriti nella cassetta.