Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 00:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 5ª giornata
  • 22:10 | Mondiali ciclismo su pista, Elia Viviani vince l’oro
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:27 | La vittoria di Jannik Sinner ad Anversa: quarto titolo in un anno
  • 20:07 | Roma-Napoli 0-0, i giallorossi frenano la capolista
  • 18:34 | L’Atalanta pareggia con l’Udinese e Gasperini attacca gli arbitri
  • 18:22 | MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”
  • 17:25 | Verona e Fiorentina a valanga. Poker di Simeone al Bentegodi
  • 17:01 | MotoGP: Fabio Quartararo è campione del mondo
  • 17:00 | Covid, i dati del 24 ottobre: tasso di positività allo 0,9%
  • 16:47 | La denuncia del Papa sui "lager" in Libia
  • 15:48 | L’Austria valuta nuovi lockdown ma solo per i non vaccinati
  • 14:56 | Beffa Atalanta nel finale, Beto regala l'1-1 all'Udinese
  • 14:43 | Basket, Serie A: Napoli piega la Virtus 92-89, primo ko per Bologna
  • 14:12 | Per Ilaria Capua "abbiamo messo la pandemia in un recinto"
  • 14:00 | Iss: i contagi stanno aumentando soprattutto fra i sanitari
  • 11:13 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 11:00 | Verstappen in pole position ad Austin
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
Come si ricarica un'auto elettrica o ibrida Ragazza che attende che la sua auto si ricarichi - Credit: iStock
GREEN 6 febbraio 2021

Come si ricarica un'auto elettrica o ibrida

di Melissa Viri

Un'ottima scelta per l'ambiente: ecco come ricaricare un'automobile elettrica o ibrida

Le auto elettriche plug-in

Con la dicitura plug-in vengono indicate le auto elettriche che possono essere ricaricate con l'ausilio delle apposite wall-box o delle colonnine che si possono trovare presso alcune aree attrezzate presenti in diverse località, urbane o extraurbane.

Le wall box consistono in dispositivi che presentano una presa specifica e studiata per un veicolo in particolare; possono essere installate presso la propria abitazione e in genere richiedono una potenza impiegata di almeno 7,2 kWh. Le colonnine dovrebbero invece essere dotate di prese di tipo universale e comunque adeguate alla totalità dei veicoli elettrici in circolazione.

Ricarica veloce e ricarica lenta

La ricarica di un'auto elettrica plug-in può essere di due tipi, veloce oppure lenta. La ricarica lenta è la più affidabile e permette di rendere efficienti gli accumulatori al 100%; la ricarica veloce è meno efficiente e generalmente non arriva per ora a ricaricare le batterie più dell'80% della loro capienza massima. Nel primo caso è importante lasciare la vettura attaccata alla presa per qualche ora, per esempio durante la notte, mentre nel secondo la ricarica avviene in alcuni casi in meno di 30 minuti; a seconda del veicolo può essere necessaria anche un'ora.

Le auto elettriche di tipo mild-hybrid e full-hybrid

Le auto mild-hybrid e full-hybrid si differenziano fra loro per le dimensioni delle batterie, che in una vettura del primo tipo sono più piccole e danno energia al propulsore termico nelle fasi di maggior bisogno, per esempio durante le accelerazioni a basso regime e le partenze da fermo. Tuttavia, si tratta di veicoli che possono ricaricarsi a ciclo continuo; alcune vetture prevedono anche la presa plug-in, specialmente nella versione full-hybrid che usa l'energia elettrica in tutte le situazioni. Le batterie di queste auto si ricaricano durante le frenate e le decelerazioni, sfruttando la tecnologia precedentemente sperimentata nelle competizioni e denominata "Kers".

La differenza fra un auto elettrica e un veicolo Full-Hybrid plug-in

L'aggettivo "full" (pieno) può trarre in inganno e creare confusione; un'auto Full-Hybrid plug-in è molto diversa da una vettura elettrica, in quanto nel primo caso siamo di fronte a un'auto spinta da un motore a combustione, generalmente a benzina, ausiliato da una serie di batterie. Al contrario, un veicolo elettrico monta esclusivamente un motore elettrico, al pari degli elettrotreni, e consiste in un mezzo che si muove sfruttando solo energia rinnovabile.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle