Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 00:52 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 17:16 | Il nuovo progetto della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia
  • 17:15 | Covid, i dati del 27 luglio: aumentano contagi e ricoveri
  • 17:04 | L’esplosione a Leverkusen, in Germania
  • 16:32 | La medaglia di bronzo della spada femminile a squadre
  • 14:35 | Camila Giorgi non si ferma più: è ai quarti di finale!
  • 14:14 | Covid, così aumenta il rischio per i non vaccinati
  • 13:55 | In che senso le due Coree hanno ripreso a parlarsi
  • 13:41 | Scuola, l'obbligo vaccinale è sempre più verosimile
  • 13:04 | Ancora un successo per le azzurre del volley
  • 11:49 | Lazio, c’è l’autocandidatura di Shaqiri
  • 11:30 | La concorrenza nei servizi pubblici: ancora una riforma del governo Draghi
  • 11:13 | Caos Tunisia, il presidente Saied: 'Questo non è colpo di Stato'
  • 10:15 | Pallanuoto, grande rimonta del Settebello con la Grecia
  • 10:09 | Pellegrini nella storia: quinta finale olimpica come Phelps
  • 10:03 | Naomi Osaka perde a sorpresa, eliminata dalle Olimpiadi
  • 01:00 | I vaccini obbligatori per i docenti e le altre notizie sulle prime pagine
  • 22:10 | Aperta la Bourse de Commerce - Collection François Pinault a Parigi
  • 20:02 | Tunisia, il Parlamento: le decisioni del presidente sono 'nulle'
  • 18:43 | Scherma: chi è Daniele Garozzo, medaglia d’argento nel fioretto
Consigli per ridurre l'uso della plastica e inquinare meno Scegliere tra sacchetto in plastica o in stoffa - Credit: iStock
GREEN 19 agosto 2020

Consigli per ridurre l'uso della plastica e inquinare meno

di Melissa Viri

Che senso ha acquistare un oggetto con lo scopo di buttarlo via? Segui questi consigli!

Qualunque tipo di merce ha un valore determinato da tutti i suoi componenti: imballaggio, contenuto ed eventuali accessori.

Ovviamente tutte queste cose hanno un costo di produzione che viene poi calcolato per fissare il prezzo di vendita.

 

Il concetto di usa e getta va completamente ribaltato valorizzando la lunga vita dei prodotti, esattamente come si faceva in passato. Non occorre andare troppo indietro nel tempo: nessuno 20 anni fa immaginava che una comunissima tuta da lavoro potesse essere usa e getta.

 

Gli indumenti venivano rattoppati e riparati facendoli tornare come nuovi e dando una nuova vita a ciò che oggi diventa subito scarto. Compare un oggetto che può durare anni e gettarlo al primo utilizzo non ha alcun senso.

I contenitori e le bottiglie di plastica

La pratica dell'usa e getta esprime tutta la sua pericolosità nell'idea del contenitore inutile. Eppure scatole e bottiglie in plastica possono essere riutilizzate moltissime volte.

 

È sufficiente lavare sotto l'acqua corrente, magari con un sapone ecologico per piatti e risciacquare. Inoltre un valido suggerimento potrebbe essere quello di preferire bottiglie e contenitori in vetro, che peraltro offrono ottime garanzie dal punto di vista dell'igiene. Il vuoto a rendere permette di riciclare le bottiglie senza danneggiare l'ambiente.

 

Un altro consiglio è l'utilizzo dell'acqua del rubinetto che nella stragrande maggioranza dei paesi è buonissima e sicura.

I sacchetti

Prima di andare al supermercato si dovrebbe pensare al trasporto della spesa. Il sacchetto in plastica è del tutto inutile perché può essere sostituito da una comunissima borsa da spesa in tessuto.

 

Questo banale accorgimento, se fosse seguito da tutti, risparmierebbe moltissimi quintali di plastica in giro per il pianeta che troppo spesso finiscono a terra, nei fiumi e nei mari, con relativo inquinamento del suolo, delle acque e contaminazione dei pesci, entrando dunque nella catena alimentare.

Le confezioni

Per limitare l'utilizzo della plastica la migliore soluzione è essere un consumatore consapevole. Già in fase di acquisto si dovrebbe preferire il prodotto che presenta un confezionamento ottimale.

 

Per esempio la frutta e la verdura andrebbero comprate sfuse e posizionate in casa in un cesto da portata. Oltre ad inquinare meno si ha la certezza di un cibo genuino che non è stato all'interno di involucri che potenzialmente potrebbero anche comprometterne le qualità.

 

La stessa attenzione andrebbe riservata agli articoli non alimentari, evitando la merce con imballaggi inutili che poi si dovrebbero comunque smaltire incrementando senza motivo la produzione domestica di rifiuti in plastica.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle