Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 11:07
Live
  • 11:15 | Casette da giardino, come e quali scegliere
  • 11:14 | Come procede la campagna vaccinale nel mondo
  • 11:05 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 10:58 | Come va la campagna vaccinale in Italia
  • 10:37 | I 150 gol di Immobile in Serie A
  • 10:30 | Balcone a primavera: quali fiori scegliere
  • 10:10 | Videogaming: Modern Combat 5 è arrivato in esclusiva streaming su TIMGAMES
  • 10:03 | Un terremoto scuote il calcio: ecco che cos'è la Super League
  • 10:00 | Che cos’è il Pnrr e perché così importante
  • 10:00 | Amici 20, gli inediti dei cantanti di questa edizione
  • 09:45 | Bonus donne 2021: che cos'è e come ottenerlo
  • 09:15 | L’Inter è la squadra in Europa che ha fatto più punti
  • 08:31 | La morte di Charles Geschke, inventore dei file PDF
  • 07:39 | MotoGP 2021, Portimao: le pagelle del GP di Portogallo
  • 06:07 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 28ª giornata
  • 06:00 | Le riaperture, la Superlega e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:04 | Covid, in Italia un milione di vaccini in tre giorni
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 23:37 | Gli effetti del cloro sul coronavirus
  • 23:32 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
Consigli per risparmiare energia elettrica Lampadina accesa - Credit: Pixabay
GREEN 17 luglio 2020

Consigli per risparmiare energia elettrica

di Melissa Viri

Il risparmio energetico è oggi più che mai attuale, principalmente per una questione ambientale

Ridurre i consumi della bolletta elettrica, ad esempio, è possibile, solo se decidi di tagliare gli sprechi.

Eccoti pertanto tutta una serie di validi consigli per risparmiare energia elettrica.

1. Impiega lampadine a risparmio energetico

Sia nel contesto domestico che in quello lavorativo, l’abbattimento dei costi sulla bolletta elettrica passa inevitabilmente dall’illuminazione. Puntare sulle lampadine a risparmio energetico, come ad esempio i led, è una saggia decisione.

 

Se perciò avessi ancora le lampadine fluorescenti tradizionali, è opportuno rimpiazzarle. Il punto di forza delle lampadine a risparmio energetico è che assicurano performance a dir poco eccellenti, riducendo le spese della bolletta elettrica sino ad 80 punti percentuali. Non male, vero?

2. Installa i sensori di presenza

La tecnologia ha fatto passi da gigante. Disporre di sensori di presenza si rivela utile nell’ottica di ridurre drasticamente le spese della bolletta elettrica. Installando i sensori di presenza, non farai altro che regolare automaticamente sia l’accensione che lo spegnimento delle luci delle stanze meno impiegate. Stesso discorso per ciò che concerne gli ambienti di passaggio, come ad esempio i corridoi.

3. Regola l’intensità della luce artificiale

Dimmer e sensori di luce diurna ricoprono un ruolo di cruciale importanza, quando si tratta di diminuire i consumi energetici inerenti all’illuminazione. L’intensità della luce artificiale, infatti, può essere regolarizzata a discapito di quella naturale, se decidi di fare affidamento sui sensori di luce diurna oppure sui dimmer.

4. Ricorri agli interruttori crepuscolari

In tal senso, un’altra interessante opzione per il risparmio energetico consiste nel ricorso agli interruttori crepuscolari. Questi ultimi, infatti, entrano in funzione al tramonto.

 

Calando la luce, si accendono determinate lampade, deputate ad assicurare la miglior gestione possibile in termini di illuminazione. I sistemi in oggetto, comunque, sono frequentemente applicati negli spazi esterni alle quattro mura domestiche.

5. Spegni le luci quando non sono necessarie

Uno dei più saggi consigli per risparmiare energia elettrica è incentrato sullo spegnimento delle luci, nel momento in cui è possibile farne a meno. Privilegiar la diffusione della luce naturale è, pertanto, la logica conseguenza: optare per pareti e persiane di colore chiaro si rivela assai utile in termini di contenimento delle spese a tema.

6. Spegni gli apparecchi in stand-by

Nelle case degli italiani non mancano di certo televisori, computer (desktop o portatile), smartphone, tablet, frigorifero, lavatrice, lavastoviglie, aspirapolvere elettrico, ecc. Affinché i costi della bolletta elettrica non schizzino alle stelle, non dimenticarti di procedere allo spegnimento dei seguenti dispositivi a fronte di un impiego continuativo.

7. Punta sulla domotica

Per prestazioni energetiche di alto livello e per una logica di contenimento dei costi, puoi tranquillamente puntare sulla domotica: gestire al meglio gli apparecchi e gli impianti vuol dire non solo risparmiare in bolletta, ma pensare al bene dell’ambiente.

8. Installa un impianto solare termico o fotovoltaico

Si parla con sempre maggiore frequenza di energia pulita. Per diminuire i consumi energetici, in modo da contenere le spese sulla bolletta elettrica, è bene puntare sulle energie pulite: installare un impianto solare termico o fotovoltaico vuol dire raggiungere livelli di efficienza energetica a dir poco considerevoli. Certo è che il costo iniziale può apparire esorbitante, ma diventa possibile ammortizzarlo nel corso degli anni. Di incentivi statali ve ne sono davvero a iosa.

Conclusioni

Con questi consigli per risparmiare energia elettrica, porterai a termine un obiettivo oggigiorno decisivo in ottica di salvaguardia ambientale. Risultato finale? La bolletta elettrica apparirà ancora più leggera.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle