TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 19:20

 /    /    /  Cos’è il degrado ambientale e come contrastarlo
Cos’è il degrado ambientale e come contrastarlo

Paesaggio apocalittico- Credit: iStock

ECOLOGIA26 maggio 2022

Cos’è il degrado ambientale e come contrastarlo

di Melissa Viri

L'incapacità di un ecosistema di essere autosufficiente.

Con il binomio degrado ambientale si sottolinea l'incapacità di un ecosistema di essere autosufficiente. Si tratta di una constatazione ovvia per coloro che sono a conoscenza degli equilibri che legano i sistemi, mentre è importante che tutti sappiano come qualunque forma di vita abbia bisogno per esistere del funzionamento completo di un ciclo biologico, proprio come il metabolismo regola il nostro corpo in ogni istante.

Il termine degrado ambientale indica la mancanza di risorse, l'estinzione della fauna e della flora, la cattiva qualità dell'aria e ulteriori aspetti che possono compromettere la vita stessa per qualsiasi animale o vegetale.


 

Le cause del degrado ambientale

Il degrado ambientale può essere ricondotto a un cattivo sfruttamento delle risorse, un comportamento che non tiene conto del rinnovo delle materie prime, ma punta al consumo instantaneo anche quando si ha la certezza del loro esaurimento in un periodo temporale specifico.

Il tema è comunque molto delicato proprio in relazione a quanto evidenziato poc'anzi; l'uomo consuma per esistere ma se non ci fosse non si potrebbe parlare di ecosistema, almeno nel modo in cui lo vediamo noi. In tal senso il degrado ambientale potrebbe indicare il momento in cui viene a "galla" una criticità che potrebbe compromettere il funzionamento di un ciclo.

 

 

Le conseguenze del degrado ambientale

Sono davvero tante le conseguenze del degrado ambientale; ne esistono di economiche, di sanitarie e sociali, proprio come abbiamo potuto verificare in questo periodo storico abbastanza infelice. Parliamo di eventi tutt'altro che marginali, i quali possono modificare totalmente la vita di una famiglia o di un singolo individuo.

Il degrado ambientale deve essere affrontato e risolto attraverso alcune modalità atte a ripristinare il ciclo vitale dell'ecosistema, una serie di interventi che contribuirebbero a far ripartire un motore che sembra non volere più avviarsi.


 

Come contrastare il degrado ambientale

Forse non tutti si sono resi conto che l'umanità sta agendo per controvertire una situazione già abbastanza delicata. Il passaggio all'energia eolica, ai motori elettrici nel mondo automotive e allo sfruttamento dell'energia solare sono solo i migliori esempi di questo tentativo, a dire il vero un pò tardivo, ma comunque importante dell'uomo per ritornare a vivere in maniera ciclica con il pianeta Terra.

Non a caso si parla da diversi anni delle rinnovabili come il vento e il sole, forme di energia che non si possono esaurire se non a causa di sconvolgimenti fisici che interesserebbero il sistema solare.