TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:28

 /    /    /  Cos'è l’ecologia
Cos'è l’ecologia?

Campi con pale eoliche- Credit: iStock

GREEN15 febbraio 2021

Cos'è l’ecologia?

di Melissa Viri

Negli ultimi anni ;la parola ecologia si sente sempre più spesso, rientrando nel linguaggio comune

Il termine fa riferimento alle iterazioni degli esseri viventi con il loro ambiente naturale. Purtroppo, negli ultimi decenni gli ecosistemi hanno subito modifiche non indifferenti da rendere difficile la sopravvivenza a moltissime specie animali e vegetali. Molte di esse sono addirittura in pericolo di estinzione. L'allarme è stato lanciato da scienziati di tutto il mondo che studiano rimedi per poter salvaguardare il pianeta dai danni subiti per mano dell'uomo.

 

Vediamo, ora, più specificatamente cosa studia l'ecologia e quale sia il suo campo di applicazione.

Ecologia: definizione e campi di applicazione

La parola Ecologia apparve per la prima volta nel libro Generelle Morphologie der Organismen nel 1866, ad opera dello scienziato tedesco Ernst Haeckel. Egli intendeva indicare l'insieme delle conoscenze che riguardano l'economia della natura. In breve, per economia si intende le leggi che regolano i meccanismi di iterazione tra gli animali e il contesto organico e inorganico con cui sono in contatto. In funzione di ciò, è bene sottolineare che a differenza di quanto è usuale pensare, l'ecologia non è una guida di comportamento ma una scienza vera e propria. La disciplina studia:

- i processi biogeochimici e le strategie di adattamento degli esseri presenti sul pianeta;

- il trasferimento di materia e di energia tra ecosistemi differenti;

- la biodiversità;

Infine, l'ecologia prende in esame popolazione, le comunità, gli ecosistemi, i paesaggi e la biosfera. Quest'ultima è un insieme di zone che si caratterizzano per particolari condizioni di vita per la presenza di uno determinato clima, una determinata vegetazione e per le relazione instauratasi tra i viventi in quella porzione di biosfera. L'ecologia va a ricercare eventuali cambiamenti che possono verificarsi nel momento in cui subentrano delle modifiche dall'esterno.

Ecosistemi ed ecologia

L'ecosistema è il rapporto esistente tra due elementi principali: l'essere vivente e l'ambiente in cui è inserito. In questa relazione intervengono essere umani, animali, vegetali che collaborano al fine di raggiungere l'equilibrio dinamico. Ogni ecosistema presenta delle caratteristiche ben definite:

- È aperto

- Ci sono due componenti: una biotica (esseri viventi che agiscono attivamente) e una abiotica inanimata

- Interagisce con altri ecosistemi dando luogo a macro ecosistemi

- Il suo fine è di raggiungere un equilibrio dinamico che tenderà a mantenerlo nel tempo.

In stretta relazione con gli ecosistemi è la biodiversità ovvero la varietà degli esseri viventi che in esso interagiscono. Gli ecosistemi possono modificarsi in seguito ad avvenimenti considerati stressanti per il loro equilibrio. Un esempio è dato dall'urbanizzazione di alcune aree, l'introduzione di specie particolarmente aggressive per quelle presenti, i cambiamenti climatici dovute all'azione dell'uomo.

 

Infine, si può definire comportamento ecologico quello tenuto dagli esseri umani per salvaguardare l'equilibrio naturale dell'ambiente: utilizzo di risorse rinnovabili, raccolta differenziata dei rifiuti, allontanamento di diserbanti e sostanze chimiche dalle colture e molto altro ancora.