TimGate
header.weather.state

Oggi 04 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:01

Due conigli accanto a una lampada- Credit: Pexels

ANIMALI31 ottobre 2021

Curiosità che forse non sai sui conigli

di Melissa Viri

Ecco cosa sapere su questi simpatici animali, i conigli!

I conigli si sono ormai affermati come animali domestici e, sebbene la loro indole si sia conservata molto simile a quella dei loro fratelli selvatici e la loro capacità di sopravvivenza in natura non risulti indebolita, hanno un carattere sociale e cercano spontaneamente la compagnia delle persone con le quali possono stabilire un forte legame affettivo. Poiché i proprietari di conigli sono sempre più sensibili all'aspetto comportamentale di questi adorabili pet, abbiamo deciso di approfondire l'argomento raccogliendo le curiosità che forse non sai sui conigli.

 

 

Perché i conigli muovono sempre il naso?

I conigli muovono il naso continuamente e in modo rapido, persino quando dormono. Qual è il motivo di quest'attività spasmodica? La risposta è molto semplice: il coniglio vanta un senso dell'olfatto molto sviluppato e "vede" con il naso, nel senso che tale organo gli permette di scoprire l'ambiente circostante e rilevare ogni genere di informazione. Con esso individua possibili pericoli, mostra interesse verso qualcosa, riconosce gli altri membri del gruppo, sceglie il cibo, e così via. Inoltre il movimento del naso gli consente di regolare la temperatura corporea: più fa caldo, più lo muoverà velocemente.

 

 

Perché la loro natura paurosa è proverbiale?

Nel corso dei secoli, il coniglio è diventato l'animale pauroso per eccellenza, tanto che sulla sua fama di fifone sono stati inventati numerosi modi di dire. Ma non si tratta di un luogo comune: questi roditori sono sempre all'erta, pronti a fuggire a gambe levate davanti a un pericolo. Inoltre si mettono sovente in posizione eretta, restando seduti sulle zampe posteriori: ciò consente loro di ispezionare meglio i dintorni e se avvertono il minimo pericolo si nascondono sul posto oppure fuggono a gran velocità.

 

 

I conigli sono animali incredibilmente prolifici

La prolificità dei conigli è veramente eccezionale: una sola femmina può partorire 8-9 volte nel corso dell'anno e ogni cucciolata può comprendere fino a una dozzina di piccoli, che sono già in grado di riprodursi a loro volta a soli sei mesi dalla nascita, sebbene la crescita possa protrarsi fino ad oltre l'anno di età. Concludiamo con un'ultima curiosità: il coniglio mangia volentieri le carote, ma essendo molto zuccherine, possono consumarle 1-2 volte alla settimana, meglio solo un pezzettino, non intere una dietro l'altra come fa Bugs Bunny!