TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 20:18

Un lemure su un albero- Credit: iStock

ANIMALI19 maggio 2022

Curiosità che forse non sai sui lemuri

di Melissa Viri

I primati che amano il loro ambiente.

I lemuri sono primati, così come gli scimpanzé e le scimmie, anche se a differenza loro non hanno così tanti legami con gli esseri umani. Si distinguono per il loro animo docile, un innato carisma e una strana somiglianza con i comportamenti delle persone. Purtroppo però, nonostante la loro grande popolarità nella società civile, rappresentano una delle specie più minacciate sulla faccia della Terra: negli ultimi anni, gli scienziati hanno calcolato che ben il 94% dei lemuri è a rischio estinzione, e questo nonostante vivano in un solo Stato: il Madagascar, in Africa orientale.

 

 

Curiosità sui lemuri: altezza, dominio femminile, status sociale

Le specie dei lemuri possono essere molto diverse tra loro, soprattutto in altezza. Il lemure più piccolo ad oggi ancora in vita è il microcebo pigmeo, che misura appena 6 cm. Al contrario, quello più grande appartiene alla specie indri, che in età adulta raggiunge i 75 cm di altezza. Un'altra curiosità è il dominio delle femmine sui maschi, un fatto questo molto raro tra i mammiferi, inclusi gli stessi primati. Ulteriore stranezza, tra virgolette, nella società dei lemuri è il cosiddetto indice di popolarità: riguardo a ciò, gli scienziati hanno scoperto che un lemure più è intelligente e più viene ben visto dagli altri appartenenti allo stesso gruppo.


 

Curiosità sui lemuri: cantanti, combattimenti puzzolenti, latino

Quarta curiosità sui lemuri: la specie degli indri canta, l'unica tra i lemuri e una delle poche tra i primati in generale, a parte gli esseri umani. I loro canti non servono però per vendere dei dischi o aumentare le visualizzazioni su YouTube, ma per formare prima il gruppo e poi difenderlo. A cantare sono sia i maschi che le femmine. Altra curiosità: la specie che si distingue per la presenza della coda ad anelli è solita risolvere i problemi interni nella società in avvicinenti "combattimenti puzzolenti". Immancabile, arriva il momento del latino: la parola lemuri significherebbe spirito malvagio dei morti, o almeno così erano considerati nella mitologia romana.


 

Curiosità sui lemuri: occhi blu, impollinatori, intelligenza

Tra i mammiferi è raro trovare specie di animali con gli occhi blu, anzi quasi impossibile, eccetto gli esseri umani e i lemuri appunto, in particolare la specie di Sclater. Inoltre, non tutti sanno che i lemuri, come le api, i colibrì e le farfalle, è un impollinatore (specie Varecia). Chiudiamo con un'ultima curiosità: i lemuri sono straordinariamente intelligenti, più di quanto si possa credere. Ciò lo si è scoperto di recente, grazie a innovative ricerche condotte dagli scienziati.